LE ORIGINI DEL NEW THOUGHT O NUOVO PENSIERO


 

STORIA DEGLI INIZI DEL   “NEW THOUGHT” O NUOVO PENSIERO

Phineas Quimby

Phineas Quimby

Il nome “New Thought” si riferisce al nuovo movimento di pensiero filosofico che ha avuto inizio nel Nord America e nel Regno Unito, simultaneamente, nel tardo XIX secolo e continua ad essere ancora oggi una parte vitale della nostra cultura.

.

 Negli anni del 1800 gli Stati Uniti hanno conosciuto un periodo frenetico di crescita e di cambiamento. Gli effetti della rivoluzione industriale, l’emergere di coloni che si dirigevano verso l’ovest, il trauma della guerra civile – questi e molti altri fattori  crearono una società in transizione, pronta a provare nuovi modi di pensare. In questo contesto, le forze oggi conosciute come New Thought, cominciarono a fondersi e a crescere.

.

Si è spesso detto che il nuovo pensiero negli Stati Uniti d’America ebbe inizio con la vita e gli insegnamenti di Phineas Quimby (1802-1866). Uno dei pochi pensatori originali in quel tempo, Quimby affermava che la mente è materia in soluzione, e che la materia è una forma di mente; Einstein disse in seguito che l’energia e la massa sono uguali e intercambiabili.

.

Quimby ha creduto, e dimostrato in pratica, che la Perfezione esiste nel Centro di Tutto, e che l’Uomo Perfetto esiste nonostante tutte le sue difficoltà, le malattie e la confusione, e che il riconoscimento di questa Verità può guarire. Egli ha guarito migliaia di persone che venivano da ogni parte del mondo, e scrisse le sue esperienze in manoscritti che furono poi pubblicati come “ I Manoscritti Quimby”.

.

Ralph Waldo Emerson (1803-1882) è talvolta chiamato il padre del New Thought. In teoria, egli ha discusso di molti di questi precetti, ma non li raccolse mai per farne degli insegnamenti definitivi da poter essere messi in pratica.

.

Ma queste nuove idee si imponevano rapidamente e guadagnavano nuovi  adepti al movimento New Thought, si formavano nuovi centri e forti organizzazioni.

.

Nel 1888 la s.ra Malinda E. Cramer fondò l’Istituto della “Scienza Divina”  a

 S. Francisco (USA).

 .

Nel 1889, Charles e Myrtle Fillmore fondarono la Unity Church a Kansas City (USA). 

  .

Nel 1898, sorge un altro Istituto della “Scienza Divina” a Denver (USA) ad opera di tre  sorelle: Nona Lovell Brooks, Fannie Brooks Small e Althea Brooks James.

 . 

L’Istituto di “Scienza Religiosa”, il più recente dei grandi centri spirituali del New Thought, è stato fondato a Los Angeles (USA)  nel 1927 da Ernest Holmes.

.

Ci sono piccole differenze tra le associazioni per quanto riguarda le idee su Dio e sulla prospettiva spirituale, ma sono identici per quanto riguarda l’uso dei Principi. Riferendosi a queste associazioni, Holmes, scrive: “ La Scienza Religiosa e la Scienza Della Mente furono create, non come filosofie migliori delle altre, ma piuttosto come una sintesi di tutte loro, a cominciare con la tesi che la Verità Spirituale non può appartenere a nessuno individualmente, ma essendo universale nella sua essenza, deve appartenere a tutti coloro che ne fanno uso”.

  .

 Questo breve articolo è scritto solo per delineare sinteticamente i punti salienti della storia del primo New Thought. Informazioni più dettagliate le esporremo nei prossimi articoli.

.

Sebastiano

.

Una Risposta to “LE ORIGINI DEL NEW THOUGHT O NUOVO PENSIERO”

  1. THE NEW THOUGHT: MALINDA CRAMER, FONDATRICE DELLA SCIENZA DIVINA | Il Pozzo e il Pendolo Says:

    […] ORIGINI DEL NEW THOUGHT – NUOVO PENSIERO […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: