HO’OPONOPONO di JOE VITALE


.

IL METODO DI GUARIGIONE HO’OPONOPONO – 3

.

Molti si sono avvicinati a Ho-oponopono attraverso un testo del Dr. Joe Vitale divulgato in internet.

Per coloro che non lo conoscessero è qui riportato:

HO-OPONOPONO

.

di Joe Vitale

.

Due anni fa, sentii parlare di un terapeuta che, alle Hawaii, curò un intero reparto di pazzi criminali, senza mai vederne nemmeno uno. Lo psicologo studiava la cartella di uno dei pazienti e guardava dentro di sé per vedere come aveva creato la malattia di quella persona. Migliorando se stesso, il paziente migliorava.

.

GUARIRE SE STESSI PER GUARIRE GLI ALTRI

.

Quando sentii questa storia per la prima volta, pensai fosse una leggenda urbana. Come potrebbe qualcuno guarire qualcun altro, guarendo sé stesso? Come potrebbe, anche il più grande maestro di auto-miglioramento curare un pazzo criminale? Non aveva alcun senso. Non era logico, quindi accantonai la storia. Ad ogni modo, la sentii nuovamente un anno dopo.

.

ASSUMERSI LA RESPONSABILITA’ TOTALE

.

Seppi che il terapeuta aveva usato un processo di guarigione Hawaiano chiamato Ho-oponopono. Avevo sempre inteso la “responsabilità totale” nel senso che sono responsabile di ciò che penso e faccio. Quanto va oltre a ciò, è fuori dalla mia portata. Penso che la maggior parte della gente pensi alla responsabilità totale in questi termini. Siamo responsabili di ciò che facciamo, non di ciò che fa una qualunque altra persona. Il terapeuta Hawaiano, che curava quelle persone malate di mente, mi avrebbe insegnato una nuova prospettiva avanzata riguardo alla responsabilità totale.

.

Conosco il Dr. Ihaleakala Hew Len

.

Il suo nome è Dr. Ihaleakala Hew Len. Abbiamo trascorso circa un’ora a parlare, durante la nostra prima telefonata. Gli chiesi di raccontarmi la storia completa del suo lavoro come terapeuta. Mi spiegò che aveva lavorato al Hawaii State Hospital per quattro anni. Quel reparto dove tenevano i pazzi criminali era pericoloso. Gli psicologi si dimettevano dopo un mese. I dipendenti si davano spesso per malati o si dimettevano direttamente. La gente attraversava il reparto con le spalle al muro, nel timore di essere attaccata dai pazienti. Non era un luogo piacevole in cui vivere, lavorare, o da visitare. Il Dr. Len mi disse di non aver mai visto i pazienti.

.

VOGLIO SAPERNE DI PIU’ SUL HO’OPONPONO

.

Non ne avevo mai sentito parlare, tuttavia non riuscivo a togliermelo dalla mente. Se la storia fosse stata vera, avrei dovuto saperne di più. Concordò di avere un ufficio e passare in rassegna le loro cartelle. Mentre guardava le loro cartelle, lavorava su sé stesso. Mentre lavorava su se stesso, i pazienti iniziavano a guarire. Dopo alcuni mesi, ai pazienti che dovevano essere legati, era concesso di camminare liberamente, mi disse. Altri, a cui venivano somministrate grandi quantità di farmaci, smettevano di prendere medicine.

.

E quelli che non avevano speranze di essere rilasciati, venivano liberati. Ero sgomento. Non solo, continuò, i dipendenti iniziarono a venire al lavoro volentieri. L’assenteismo ed il continuo ricambio di dipendenti ebbero termine. “Ci ritrovammo con più personale del necessario, perché i pazienti venivano dimessi, e tutti i dipendenti si presentavano al lavoro.” Oggi, quel reparto è chiuso.

.

A quel punto, feci la domanda da un milione di dollari: Cosa facevi dentro di te, che causava il cambiamento di quelle persone?

.

– Curavo semplicemente la parte di me che le aveva create -, disse.

Non capivo.

.

ULTERIORI SPIEGAZIONI DEL HO’OPONOPONO

.

Il Dr. Len spiegò che responsabilità totale per la propria vita significa che tutto nella tua vita, semplicemente perché è nella tua vita, è tua responsabilità. Letteralmente, il mondo intero è una tua creazione. E’ dura da digerire! Essere responsabile di ciò che dico o faccio è una cosa. Essere responsabile di ciò che dice o fa chiunque altro nella mia vita è un’altra!

.

Tuttavia, la verità è questa: se ti assumi la completa responsabilità della tua vita, allora tutto ciò che vedi, senti, assaggi, tocchi, o sperimenti in qualche modo è tua responsabilità, perché è nella tua vita. Ciò significa che l’attività terrorista, il presidente, l’economia, qualunque cosa sperimenti e non ti piace è in attesa che tu la guarisca. Non esiste, in un certo senso, se non come proiezione da dentro di te. Il problema non è nella cosa stessa, ma in te, e per cambiarla, devi cambiare te stesso.

.

GUARIRE E’ AMARE SE STESSO

.

So che è duro da comprendere, accettare e vivere concretamente. Il biasimo è molto più facile della responsabilità totale, ma, mentre parlavo col Dr. Len, iniziai a rendermi conto che guarire, per lui e nell’ Ho-oponopono significa amare te stesso. e vuoi migliorare la tua vita, devi guarire la tua vita. Se vuoi curare qualcuno, anche un criminale malato di mente, lo fai guarendo te stesso.

.

Chiesi al Dr. Len come facesse a curare sé stesso. Cosa faceva, esattamente, quando guardava le cartelle di quei pazienti?

.

“Continuavo semplicemente a dire “Mi dispiace” e “Ti Amo”, più e più volte, spiegò”.

.

Tutto qui? Tutto qui.

.

UNA MIA TESTIMONIANZA

.

Salta fuori che amare sé stessi è il miglior modo di migliorarsi, e mentre migliori te stesso, migliori il mondo. Ecco un rapido esempio di come funziona: un giorno, qualcuno mi ha mandato un email che mi ha stravolto. In passato avrei affrontato la situazione lavorando sui miei tasti emotivi dolenti o cercando di ragionare con la persona che aveva mandato il brutto messaggio.

.

Questa volta decisi di tentare il metodo del Dr. Len. Continuai a dire in silenzio: Mi dispiace e Ti Amo. Non lo dicevo a qualcuno in particolare. Stavo semplicemente evocando lo spirito dell’amore affinché guarisse, dentro di me, ciò che stava creando la circostanza esterna.

.

Dopo un’ora ricevetti un email dalla stessa persona. Si scusò per il suo precedente messaggio. Non compii alcuna azione esterna per ricevere quelle scuse. Non gli avevo nemmeno risposto. Tuttavia, dicendo “Ti voglio bene” in qualche modo curai dentro di me ciò che lo stava creando.

.

UN SEMINARIO HO’OPONOPONO COL DR. LEN

.

In seguito seguii un seminario condotto dal Dr. Len, che ora ha 70 anni, è considerato uno sciamano benevolo e vive una vita appartata. Mi ha detto che mentre miglioro me stesso, la vibrazione del mio libro s’innalza, ed ognuno lo sentirà leggendolo. In breve, mentre miglioro, migliorano i miei lettori.

E per quanto riguarda i libri già venduti, là fuori, chiesi? “Non sono là fuori,” spiegò, dischiudendo nuovamente la mia mente con la sua saggezza mistica “Sono ancora dentro di te.” In breve, non c’è nessuno “là fuori”.

Ci vorrebbe un intero libro intero per spiegare questa tecnica avanzata con la profondità che merita. Basti dire che quando vuoi migliorare qualcosa nella tua vita, c’è un solo luogo in cui guardare: dentro di te. Quando guardi, fallo con amore.

.

Dal sito web www.zerolimits.info © Joe Vitale

.

Questo report è liberamente distribuibile a condizione di non modificare in nessuna parte il contenuto e citando sempre la fonte.  © www.ho-oponopono.info

.

Il mio nuovo sito http://www.scuoladellasalute.it/

.

Argomenti Correlati:

.

HO’OPONOPONO: CHI E’ IL RESPONSABILE?

COME FARE HO’OPONOPONO

HO’OPONOPONO: LE ASPETTATIVE DELLA MENTE COSCIENTE

HO’OPONOPONO PORTA PACE NEL CUORE

HO’OPONOPONO: IL SEGRETO OLTRE THE SECRET

HO-OPONOPONO DELL’IDENTITA’ DEL SE’

HO’OPONOPONO: OLTRE LA LEGGE DI ATTRAZIONE

CARO AMICO TI SCRIVO – HO’OPONOPONO

COSA POSSO FARE PER GUARIRE?

HO’OPONOPONO: ALOHA, LA PERSONIFICAZIONE DEL DIVINO

HO’OPONOPONO: GUARIRE SE STESSI PER GUARIRE GLI ALTRI

HO’OPONOPONO: L’INSEGNAMENTO

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 1/9

HO’PONOPONO IN PRATICA

HO’OPONOPONO: METODO DI GUARIGIONE COMPLETA PSICO-FISICA

CHIARIMENTI SUL H0’OPONOPONO

HO’OPONOPONO: COME CANCELLARE LE MEMORIE

HO’OPONOPONO: COME CANCELLARE LE MEMORIE

CHIARIMENTI SULLA TECNICA HO’OPONOPONO “TI AMO”

HO’OPONOPONO: SOLUZIONI FACILI

PROCEDIMENTO BREVE HO’OPONOPONO

HO’OPONOPONO: METODI, ESPERIENZE, RISULTATI

IL MANTRA HO’OPONOPONO: MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO

HO’OPONOPONO: COME FARE E CAPIRE LA TECNICA

HO’OPONOPONO di JOE VITALE

IL CONTROLLO DEL DOLORE

.

46 Risposte to “HO’OPONOPONO di JOE VITALE”

  1. laura Says:

    Ho letto, the secret, the key, oltre the secret e ora zero limits. Ho un pò di confusione, vorrei maggior spiegazioni, e la legge di attrazione, ????? ma metodo ho-oponopono lo utilizzo, ti amo mi dispiace ti prego perdonami grazie.

  2. Sebastiano Says:

    laura Dice:
    20 aprile 2010 alle 21:19
    Ho letto, the secret, the key, oltre the secret e ora zero limits. Ho un pò di confusione, vorrei maggior spiegazioni, e la legge di attrazione, ????? ma metodo ho-oponopono lo utilizzo, ti amo mi dispiace ti prego perdonami grazie.
    ***********************************************

    @ Laura,
    I Principi Fondamentali della Legge di Attrazione e di Ho’oponopono sono in questo sito trattati abbondantemente. Io credo che non ci sia bisogno di ulteriori spiegazioni teoriche. Per approfondire veramente un argomento bisogna provare a viverlo, come mi pare che stai facendo co Ho’oponopono. La conoscenza teorica, senza pratica, sarà sempre incompleta.
    Il discorso è diverso se tu mi specifichi in che cosa in particolare vorresti ulteriori chiarimenti. Ciao. Sebastiano.

  3. laura Says:

    La mia confusione è data dal fatto che la legge di attrazione ti dice di chiedere, Ho’oponopono non chiedere ma ripulisci che il Divino poi ti da……………..
    Ecco dove nasce la mia confusione.
    Comunque la certezza che sò e sento in me è che Ho’oponopono mi fa star bene, quindi questo è già molto bello e importante.
    Probabilmente con il tempo capirò meglio o forse, riuscirai darmi maggior chiarimenti tu. Grazie pace e amore Laura

  4. Sebastiano Says:

    laura Dice:
    23 aprile 2010 alle 23:18 modifica
    La mia confusione è data dal fatto che la legge di attrazione ti dice di chiedere, Ho’oponopono non chiedere ma ripulisci che il Divino poi ti da……………..
    Ecco dove nasce la mia confusione.
    ——————————————————————————

    @ Laura,
    Ho capito. Il principio basilare per evitare confusione tra due dottrine diverse è molto semplice:
    “Concentrarsi su un’unica Verità”. (Lo diceva l’antico saggio Yogi Patanjiali). “La mente si rischiara quando si concentra su una sola Verità”.

    Poi una volta che si assimilano le diverse sfumature delle varie dottrine, si può fare una propria e personale sintesi degli insegnamenti appresi.

    Un mio giudizio personale sulla Legge d’Attrazione e Ho’oponopono:
    La Legge d’Attrazione, rispolverata dal libro Il Segreto di Rhonda Byrne, è in realtà un grosso business pubblicitario. E’ andato con le promesse oltre la realtà, e continua ad illudere milioni di persone, per l’estrema facilità con cui promette che “puoi” ottenere tutto quello che chiedi. Il principio è reale, ma il suo obiettivo principale è arricchire per primo tutti gli autori che hanno partecipato al Segreto, e i loro discepoli. Detta così la Legge d’Attrazione non può funzionare, è come quelle ricette nelle quali ti manca sempre un ingrediente introvabile per realizzarla.

    Ho’oponopono invece è molto più semplice, più facile, ed i suoi risultati si vedono fin da subito. Dipende solo da te. Puoi praticarlo anche senza aver partecipato a nessun seminario. Perciò Ho’oponopono è pratico, facile ed affidabile.

    La legge d’Attrazione, pur essendo basata sulla realtà, rimane più astratta, più filosofica, meno immediata.

    Perciò ti auguro Pace, Salute e Prosperità con H0’oponopono. Ciao. Sebastiano.

  5. laura Says:

    Ti ringrazio per tua risposta hai chiarito con molta semplicità alcuni miei dubbi. Ora mi sento ancora più stimolata a lavorare su di me e a trasmettere ad amici Ho’ oponopono- sicuramente avro molto bisogno di te, ma so che ci sarai grazie, grazie Laura.

  6. mony Says:

    Sono arrivata qui partendo dalla rilettura del libro THE SECRET, perche’ mai come ora mi trovo in preda alla disperazione per la paura di aver perso per sempre il padre di mia figlia, il quale pur dicendo di amarmi ha sempre addossato a me la responsabilita’ del fallimento del nostro rapporto, la mia storia sarebbe molto lunga e complessa e non saprei come sintetizzarla ma renderla comprensibile per chi ovviamente non mi conosce, ma una certezza e’ oramai dentro di me cio’ che non andava in noi e’ lo specchio di cio’ che io ho dentro ora ne sono convinta. Riescoa d attirare solo situazioni negative. Il mio amore per lui e’ immenso dentro di me perche’ nonostante agli occhi degli altri lui non mi merita , io sento che noi ci apparteniamo e una sensazione cosi forte io non l’ho mai vissuta, ho 42 anni non sono un adolescente impazzita. Ho bisogno di sapere se posso essere in grado di ricostruire la mia famiglia che e’ la cosa piu’ importante che ho.

    • Sebastiano Says:

      @ Mony,
      C’è sempre una soluzione a tutto, e dipende solo da noi. Se non lo hai ancora letto ti consiglio di leggere quest’articolo su Ho’oponopono. Può risolvere molte situazioni. Questo è il link. PREMI —-> QUI.
      Sebastiano.

  7. vicky Says:

    ciao io ho iniziato a praticare lo Ho’oponopono,funziona veramente,ho iniziato a provare un po di serenità e armonia.ma devo dirvi pero che mi a aiutato a tirare fuori un mio malessere molto profondo che mi stà consumando,continuo a farlo tutto il giorno,so che verrò a capo.grazie.vi amo

  8. mirela Says:

    provero a praticare ho’oponopono.

  9. Rosita Says:

    Ciao Sebastiano, non sapevo come inserirlo come categoria, ma volevo un tuo parere.
    Cosa ne pensi del libro The Meta Secret di Mel Gill? L’ho letto pensandolo sulla stregua di The Secret e quindi troppo commerciale pur trattando temi importanti, ma mi sono ricreduta di molto.
    Ci sono dei passaggi profondi e delle precisazioni sulla legge dell’attrazione e sulle “sotto leggi”. Non ho nessun interesse diretto e tengo a sottolinearlo, ma lo consiglio come lettura. Buona giornata a tutti.

  10. Sebastiano Says:

    @ Rosita,
    Il libro The Meta Secret di Mel Gill non lo conosco. Ti prometto che farò delle ricerche e ti darò la mia opinione. Ciao. Sebastiano.

    P.S. Se ti fa piacere, e vuoi farne una recensione, o almeno illustrare i punti che più ti hanno impressionato, te ne sarei grato.

  11. Rosita Says:

    E’ difficile farne una recensione. Mel Gill è sicuramente un grande conferenziere motivazionale e terapeuta e si avvale anche di persone altrettanto esperte in materia. Il libro parte da una volontà di diffondere quanto appreso (e poi approfondito nella ricerca) nella sua esperienza di pre-morte che lo ha riportato in vita dopo 20 minuti di morte clinica, con la perdita di un braccio ma con una ricchezza profonda nell’animo per il viaggio spirituale sperimentato. Parte dagli studi su Ermete Trismegisto e sulle leggi impresse sulla tavola verde. Queste leggi tramandate oralmente sono 7 e molto complesse da spiegare. Forse sono state molto semplificate nel libro e risulta interessante approfondire l’argomento su altri fronti ma è importante conoscerne l’esistenza perchè queste leggi immutabili si combinano tra di loro offrendoci quello che inevitabilmente è la legge dell’attrazione. Tutto vibra, tutto ha una frequenza. La nostra esistenza è su 3 piani, fisico mentale e spirituale. Questi 3 piani vibrano su frequenze diverse che però fanno parte della scala dell’esistenza. La frase importante di questo libro è “come in alto, così in basso”. Non siamo Dio ma abbiasmo dentro l’essenza divina o ne siamo parte di essa. Partendo dal basso (dal piano fisico) possiamo arrivare all’alto (spirituale). E’ da dentro noi che parte ogni cambiamneto che sta fuori. So che non sarò riuscita a descrivere questo libro ma penso che ognuno di noi deve provare, sperimenatre o leggere in proprio perchè ognuno di noi ne trarrà qualcosa di personale. Buona lettura a tutti.

  12. liliana Says:

    se si guarda bene dentro ,si notera che quando chiedi ,ho hai un desiderio da sodisfare è perche c’è un problema,quando c’è un problema applica la tecnica.

  13. Maria Says:

    Volevo sapere se qualcuno di voi incominciando la pratica del hooponopono ha avuto degli effetti collaterali tipo temporanei malesseri fisici.Ho iniziato da una settimana a ripetere il “mantra”ed ho una sensazione di blocco ansioso alla bocca dello stomaco che mi impedisce di respirare profondamente. Ho anche visto dr Hew Len in un’intervista su youtube accennare al fatto che si possono avere dei problemi fisici temporanei.
    grazie

    • Sebastiano Says:

      @ Maria,
      Per quel che mi riguarda personalmente H0’oponopono è sempre un’esperienza piacevole che da pace e tranquillità. Se mi avesse dato degli spiacevoli effetti collaterali l’avrei abbandonata subito. Noi abbiamo bisogno di Pace e allegria, e di liberarci da eventuali stati di ansia o depressivi. Comunque se ti fa questo effetto, prova a interrompere la pratica. Ciao. Sebastiano.

    • massimiliano Says:

      Ciao a tutti.
      In relazione al commento di Maria volevo condividere un esperienza che ho avuto ieri sera. inizialmente quando praticavo ho’ oponopono provavo una sensazione di serenità, e anche troppa rilassatezza (mi addormentavo addirittura).Poi ho inziato a provare quel senso di agitazione che prova Maria con problemi alla bocca dello stomaco.Ieri notte mi sono svegliato con una profondissima agitazione ed in uno stato di ansia come difficilmente mi è capitato in precedenza. Sono rimasto con questa sensazione spiacevolissima cercando di non combatterla penso per un ora. Poi, piano piano si è dissolta. Oggi sono molto più sereno e non ho più probelemi nella recitazione del mantra. Qualcuno può darmi indicazioni su esperienze simili e su come le ha risolte? grazie.

  14. ida Says:

    caro Sebastiano dopo ricerche spero riuscire comunicare con qualcuno sul metodo hooponopono. Ho letto circa un’anno fa il libro Zero Limit avendo buoni risultati di serenità iniziando subito il “mantra”poi….ho conosciuto un ragazzo dimenticando tutto ciò che stavo facendo di bello prestando il libro a lui”lui non lo ha mai letto”.Dopo una litigata me lo sono ripreso e mi sono ricordata del metodo di purificazione ormai dimenticato….ho letto il messaggio di Maria e Massimiliano e mi ero ritrovata con i stessi problemi “la chiusura di stomaco” sono convinta che la mia chiusura sia stata derivata da troppe situazioni negative accumulate nel mio passato che ritornavano e che ripulendo e ripulendo in ogni momento tutto si sta sciogliendo….Pace ed Amore

  15. Sebastiano Says:

    @ Ida,

    Credo che nel praticare l’Ho oponopono non bisogna lasciarsi prendere dall’ansia di vedere risultati immediati. La ripetizione del Mantra dovrebbe invece dare come risultato di raddrizzare le cose storte della nostra vita. Ma tutto avviene in maniera naturale.

    Se hai ben capito e tieni sempre ben presente nella mente il principio della responsabilità, allora comprenderai che sei solo tu che hai creato tutte le situazioni spiacevoli che ti sono successe, tu sei la sola responsabile. Saputo questo, saprai anche che sei anche la sola responsabile del tuo futuro, del tuo domani, che stai già creando fin da adesso.

    Perciò, come sei la sola responsabile del tuo passato, sei anche la sola responsabile del tuo presente e di come sarà il tuo futuro. Ciò ci può confortare, perchè significa che dipende da noi come sarà il nostro domani.

    E qui la ripetizione serena del mantra ci viene in aiuto per ripulirci di vecchie scorie e creare un domani migliore. Siamo responsabili non solo delle cose negative che ci sono capitate nel passato, ma soprattutto delle cose positive che possiamo contribuire a creare con l’aiuto del mantra di Ho oponopono.

    Ciao. Sebastiano.

  16. Rinaldi Says:

    sono rimasto deluso scoprendo che ho’oponopono serve anche a vendere articoli vari (gioielleria, saponi, cioccolata,penne etc) che “aiutano a ripulirsi”. Tante belle parole, ma che dietro a tutto ciò ci sia la voglia di arricchirsi
    da parte di alcuni?.

    • Sebastiano Says:

      @ Rinaldi,
      Dalle tue parole debbo dedurne che sei molto giovane. Cioè, per il fatto che rimani deluso dal fenomeno commerciale che si è montato intorno all’Ho’oponopono.

      E’ tutto normale, non nel senso che sia tutto regolare, ma nel senso che è la storia che si ripete. Cioè lo sfruttamento del sacro, il fatto che ci sia gente sempre pronta a cercare di trarre interessi finanziari da tutto ciò che riguarda l’anima. E’ ed e sempre stato così.

      Prova ad osservare cosa è diventata la nostra religione cristiana, nata dalla povertà: è diventata la prima potenza mondiale finanziaria. Perchè rimanerne delusi? Io non approvo per niente queste cose, ma ciò succede anche per mancanza di conoscenza e di discernimento da parte nostra.

      Ultimo fenomeno commerciale, in ordine di tempo, la madonna di Medjugorie. Santuari e viaggi organizzati, vendite a tonnellate di madonnine e crocifissi, etc etc.

      Sarebbe troppo lungo denunciare tutto il business religioso. Ma siamo noi stessi che lo alimentiamo, con la nostra ignoranza e fanatismo.

      Finchè c’è qualcuno disposto a pagare anche un solo euro per cancellare le sue “memorie negative”, ci saranno anche i furbi che le venderanno. Del resto, impegnarsi a fare battaglie per combattere lo sporco che c’è nel mondo, rischiamo di sporcarci noi stessi per primi.

      Il mio parere? Come succede in Ho’oponopono succede anche con altre dottrine, esaminiamole e riteniamone il bene, se ce ne. Il resto dipende dalla nostra cultura e dalla nostra intelligenza, di scartare quello che non va. Ma non per questo possiamo permetterci di scartare quanto di buono ci può essere nella filosofia H0’oponopono, o nel Cristianesimo.
      Ciao. Sebastiano.

      • Rinaldi Says:

        vero tutto quello che dici. Vero soprattutto il discorso che se questo esiste è perchè siamo noi a volerlo. Se nessuno spendesse un euro per comprare questi articoli non ci sarebbe più nessuno a venderli. Se nessuno spendesse denari per mantenere l’apparato delle religioni, queste tornerebbero allo stato originale di purezza. E’ vero, assumiamociil 100% di responsabilità e le cose cambieranno. Ciao e grazie per avermelo ricordato

  17. Maira Says:

    Ciao Sebastiano,
    sinceramente avrei preferito non scrivere pubblicamente, non per ricerca di un’attenzione particolare ma per via di una forte riservatezza o pudore. Sto’ attrevarsando un periodo molto duro da qualche tempo a questa parte, duro in tutti i sensi piu’ o meno. Ho cominciato a leggere su questa tecnica dell’ho’oponopono, il libro di Vitale, (del quale devo dire sinceramente sono rimasta un po’ delusa), e sul web. Il tuo sito mi sembra tra i piu’ onesti e meno opportunisti, il piu’ sincero e costruito davvero per cercare di aiutare gli altri. Ho cominciato a praticare questa “tecnica” da qualche giorno, specialmente in relazione ad un problema in particolare oltre che in generale. Devo dire che, nonostante mi senta completamente responsabile e recitando il mantra molto spesso, nulla e’ variato, anzi forse si e’ bloccato ed anche peggiorato, e questo riferito oltre che al problema in particola, anche a tutta la situazione generale. E’ come se si realizzasse esattamente l’opposto, acuendo tutto quello che di problematico esisteva. Inoltre la pratica mi ha resa ancora piu’ triste e demotivata anziche’ darmi un briciolo di serenita’ ed ogni cosa, anche sciocca come ad es. dipingere una ringhiera, fa si che ci siano difficolta’ assolutamente assurde. Ho letto che ad alcune persone hai consigliato di smettere la pratica in caso di malessere, volevo capire se puo’ essere momentaneo o se puo’ essere una sorta di reazione allo smuovere energie sopite. Ti sarei grata se potessi darmi una indicazione perche’ la tristezza che sto’ affrontando e le varie difficolta’ continue, (da prima di ho’oponopono), mi stanno dilaniando togliendomi qualunque motivazione.
    Ti ringrazio. Maira.

    • Sebastiano Says:

      @ Maira,

      Non sono le tecniche di ho’opononpono o di altri metodi psicologici che possono realmente aiutarci. Tutti i metodi sono limitati. Noi abbiamo principalmente bisogno di assumere dei nuovi atteggiamenti riguardo la nostra vita, il modo come vorremmo viverla, e cosa vogliamo essere in questa vita.

      Perciò non basta adottare una tecnica o un metodo, ma è necessario adottare un nuovo atteggiamento di vita. Non è detto che debba essere per forza Ho’oponopono. Ognuno, nella nostra attuale situazione abbiamo bisogno di un approccio diverso. Non è detto che quello che fa bene a qualcuno faccia bene a tutti.

      Credo che nel tuo caso bisogna iniziare con delle cose ancora più semplici , ma ugualmente efficaci. Facili da intendere per il nostro pensiero occidentale e razionale. Parlo del Pensiero Positivo. Del Pensiero Positivo non come un semplice Metodo, ma come un nuovo stile di vita.

      Scegliere di pensare Positivo, parlare Positivo, agire Positivo. I risultati saranno immediati.
      Il questo sito puoi trovare diversi articoli sul Pensiero Positivo. E’ la via più semplice, immediata e proficua. Poi si possono aggiungere altre varianti, ma già ce n’è abbastanza per trasformare una vite triste in una vita felice.

      Ciao. Sebastiano.

  18. casarinm. francesca Says:

    ho appena finito il libro zero limits e mi sono lasciata convincere con grande sensazione di sollievo, ma vorrei sapere se anche in italia ci sono dei corsi base. mi piacerebbe parteciparvi. grazie ,pace a voi

    • Sebastiano Says:

      @ Francesca,
      Sicuramente ci sono. Io non vi ho mai partecipato, perciò non mi sento di consigliare corsi che non conosco. Ciao. Sebastiano.

  19. sandra Says:

    ciao, ho letto zero limits e volevo sapere dove si può acquistare il dvd subliminale citato nel libro……….

  20. Sebastiano Says:

    @ Sandra,
    Mi dispiace, non saprei. Ciao. Sebastiano.

  21. Anna Says:

    Per Sandra: su ho-oponopono.info è in vendita un dvd subliminale di Joe Vitale e Mark Ryan (penso sia quello che tu cerchi). Ciao.
    Ciao. Anna

  22. anna Says:

    Per Sebastiano:semplicemente ma davvero semplicemente
    GRAZIE

  23. Clothing Accessory Patches Says:

    Yahoo results…

    While browsing Yahoo I found this page in the results and I didn’t think it fit…

  24. student grants for college Says:

    I found your blog web site on google and check a couple of of your early posts. Proceed to maintain up the very good operate. I just extra up your RSS feed to my MSN News Reader. Looking for ahead to studying extra from you later on!…

  25. My Blog Title Says:

    Another Title…

    I saw this really great post today….

  26. http://cms.editheliner.webnode.com/news/how-you-just-read-and-also-remember/ Says:

    Best Food Resources…

    I am trying to collect a good sources about food discussions. Found this blog very useful….

  27. Anonimo Says:

    E per quanto riguarda i libri già venduti, là fuori, chiesi? “Non sono là fuori,” spiegò, dischiudendo nuovamente la mia mente con la sua saggezza mistica “Sono ancora dentro di te.” In breve, non c’è nessuno “là fuori”.
    Ciao Sebastiano, un immenso grazie per il tuo lavoro innanzitutto.
    Ho riportato uno stralcio del tuo post, questo in alcuni momenti mi sembra di afferrarlo ma il più delle volte mi risulta difficile comprenderlo…mi delucidi.
    Grazie, Ti amo

  28. Sebastiano Tringali Says:

    @ Anonimo,

    Non sempre è tutto spiegabile, devi accontentarti di quello che riesci a comprendere da te stesso, perchè la tua comprensione personale vale molto di più della spiegazione altrui. Anzi, la tua comprensione crescerà sempre più man mano che ti affidi a te stesso. Ciao, Sebastiano.

  29. soniamelisonia Says:

    grazie era quello che cercavo

  30. ida Says:

    grande metodo che uso da due anni con grandi risultati grazie al divino

  31. Anna Says:

    Ciao Sebastiano, ho con piacere trovato il tuo sito cercando qualcosa di più su ho-oponopono che ho conosciuto solo all’inizio del 2012. Mi ha dato davvero tanti risultati molti anche inconsapevoli, nel senso che solo dopo me ne sono resa conto, il risultato più evidente ed immediato è la pace che ti dona senza fare assolutamente nulla se non recitare il mantra (con intenzione) a questo punto dopo aver letto “zero limits” volevo chiederti, se conosci seminari su ho-ponopono in Italia e cosa ne pensi visto che sento la necessità di approfondire.
    Grazie ❤

    • Sebastiano Tringali Says:

      @ Anna,
      Scusa il ritardo ma ero assente per ferie. Stai raccogliendo degli ottimi risultati personali, sei già sulla strada giusta. L’esperienza e la pratica personale vale più di un seminario. Io personalmente non seguo i seminari e quindi non sono informato. Credo molto di più sulla guida del nostro Maestro Interiore. Ciao.

  32. Denis D'Achille Says:

    Bello 🙂

  33. saveria Says:

    mi spiace che alcune persone non credono nella Legge dell’attrazione: vi assicuro che funziona (e anche Ho-oponopono mi piace tanto)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: