SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 7/9


.

WEBINARIO DI JOHN CURTIN – 7/9

.

john-curtin(La seguente è la traduzione dall’originale di un Seminario di John Curtin, maestro di Reiki, sul Ho’oponopono. Il suo sito web è: http://www.sanacionysalud.com/ . Questo è il testo integrale della conferenza, che pubblicherò su questo sito, man mano che vado avanti con la sua traduzione in italiano. Sebastiano)

.

Domanda. Perché noi dovremmo buttarci addosso la spazzatura?

.

John Curtin: Questa, stranamente, è la domanda che io feci al dottor Len, e la sua risposta fu tremendamente profonda: “I don’t know”, “Io non lo so”, che in un idioma cristiano significa proprio “Io non lo so”, e dopo mi ignorò completamente,  per cui io farò lo stesso con voi … “Non lo so”, “I don’t know”, …  hahaha. (Ride) Comunque, ci sono molte teorie in proposito, ma egli fu del tutto onesto, disse soltanto: “Non lo so”, “Io so solo quello che facciamo”. Quello che io insegno nei miei corsi di Reiki è che noi stiamo utilizzando dei comportamenti primordiali, che ci hanno aiutato quando  vivevano nelle caverne. Questi comportamenti erano: “Lottare o fuggire”, ma che ora, sono ormai del tutto obsoleti, perché quando il tuo capo ti sgrida, non è un comportamento adeguato trafiggerlo con la tua lancia, anche se lo vorresti.

.

Perché ormai non si vive più nelle caverne, e non si è più minacciati di morte dal proprio capo, però il tuo corpo continua a reagire in quel vecchio modo. Non ti liberi più questa energia primordiale, per cui questa energia ti rimane accumulata sottoforma di spazzatura. Prova a ripetere quelle situazioni milioni e milioni di volte, nel corso delle generazioni, per millenni e millenni, ed ecco come si è accumulata la tua PU, ovvero la tua spazzatura! Ma come ho già detto, questa è solo una teoria. Comunque, abbiamo già imparato un po’ come guarirci, vero?

.

L’assunzione del 100% della responsabilità

.

Il tuo Sé intellettuale, quella parte di te stesso che è presente in questa sala, almeno lo spero, si connette con il Bambino Interiore (il Subconscio) e il Bambino dice alla Divinità: “Per favore, guariscici”, e la Divinità invia un flusso di energia attraverso il tuo Essere. Ora esaminiamo questa famosa frase, che ho ripetuto per tutta questa sera, che è “Assumersi il 100% di responsabilità”. Ma che cosa succede in realtà? Torniamo al caso del malato di cancro. Tu sei un terapeuta di Reiki, oppure sei un medico, o qualcos’altro di simile, e davanti a te hai un malato di cancro. Nei riguardi di questo paziente, tu hai creato la sua malattia. “Certamente, per poter essere terapeuta, per poter essere un medico, o qualcos’altro di simile”.

.

La mia domanda al dottor Len era stata: “Sì, però questo paziente ha una madre, e se  la madre lo vede con un cancro? Allora anche la madre ha creato il suo cancro; e se la paziente ha poi un marito e il marito ha un ‘idea che sua moglie si va ad ammalare di cancro,  non si ammalerebbe? E se  a sua volta  la paziente ha un fratello e ha degli amici, quindi un insieme di persone, e tutte che hanno una nozione che questa persona ha il cancro, giusto”? Allora dissi: “Io, come terapeuta, come posso guarire questa persona con il cancro, liberando semplicemente i miei pensieri  erronei? Perché rimangono i pensieri erronei della madre, rimangono i pensieri sbagliati del marito, rimangono i pensieri erronei del fratello e degli amici.

.

Questo è quello che non riesco ancora a capire, però, occhio! Perché Ho’oponopono funziona, funziona  perché io l’ho visto e utilizzato, anche se non riesco a capirlo “. E lui disse: “Perché tu sei disposto ad assumerti il 100% della responsabilità su quei pensieri erronei, e questa è l’unica ragione per cui tu solo  puoi fare si che quella persona guarisca”.

.

Il Mahatma Gandhi

.

Poi ha cominciato a fare degli esempi. Uno degli esempi è stato quello di Gandhi. Gandhi era un solo uomo, e per di più era bassino, calvo e anche un po’ brutto, senza appoggi politici, senza potere economico, senza tanti amici, senza alcuna affiliazione ad un partito politico, però quest’uomo, riuscì da solo ad abbattere un impero potentissimo, che dominava in India da 200 anni, e che considerava l’India come “Il gioiello della Corona”. Se  vai alla Torre di Londra, potrai vedere che al centro della Corona della Regina c’è un diamante, chiamato ‘La Stella dell’India’, ed è il simbolo che l’India è stata  la più importante colonia dell’impero britannico. Eppure Gandhi, da solo,  riuscì a scacciare l’impero britannico dall’India. Perché? Perché si assunse il 100% di responsabilità per il fatto che la Gran Bretagna stava dominando l’India. Egli si assunse il 100% di responsabilità sulla possibilità che si potevano cacciare via gli inglesi, e lo fece, e ci riuscì.

.

Quindi, se tu riesci a prenderti il 100% della responsabilità sui tuoi pensieri erronei nei confronti di una persona, anche se quella persona ha una madre, o un fratello, solo tu puoi fare in modo che questa persona guarisca, perché tu sei disposto ad assumerti il 100% della responsabilità. E cosa c’è di buono nel fare questo? E se tu ti assumi il 100% della responsabilità, che cosa guarisci? Guarisci il 100% della tua spazzatura, perché quanta più spazzatura ammetti che è tua, tanto più tu puoi guarire, perché non devi dimenticare che è tutta spazzatura tua.

.

Gesù Cristo e i peccati dell’umanità

.

E il dottor Len nominò molte altre persone. E citò, ad esempio, Gesù Cristo quando disse: “Sono venuto in questo mondo per lavare i peccati degli uomini.” Sostituisci così: stava prendendosi il 100% della responsabilità dei peccati degli uomini. Egli da solo ha preso il 100% della spazzatura di tutta l’umanità, e guarda cosa fece! Non male per un ragazzo single! E Gandhi? non male per un uomo solo. E Nelson Mandela? pure lui.

.

Nelson Mandela

.

Nelson Mandela, dalla prigione dove trascorse 23 anni, solo in una cella, riuscì a togliere il potere alla razza bianca in Sud Africa, dopo 300 anni di dominazione; senza amici, senza potere economico, senza potenti interessi sociali, da solo, in una cella . Perché? Perché si assunse il 100% della responsabilità. E’ così che funziona Ho’oponopono. E lo fa veramente.  E questa è la ragione per cui un terapeuta Reiki, per esempio, utilizzando l’Ho’oponopono, può liberare i suoi pensieri erronei su una persona con il cancro, fino al punto in cui tale persona guarisce. Perché se quel terapeuta Reiki, per esempio, o  il medico, è disposto ad assumersi la responsabilità del 100% , quella persona  guarisce.

.

Domanda. L’assumersi la responsabilità, è un atto cosciente o no?

.

John Curtin: No, niente di quello che noi facciamo per guarire può essere un atto cosciente. La guarigione si può realizzare solo mediante il Bambino Interiore. E’ il Bambino colui che deve assumersi il 100% della responsabilità.

.

Domanda. L’altro giorno nel Forum,  non so se ti ricordi,  Angel ha parlato proprio dell’atto cosciente. Quindi, una persona che si assume il 100% della responsabilità, secondo te  non sarebbe un atto cosciente … però Gandhi fu pienamente consapevole, Gesù fu assolutamente consapevole , e Mandela anche,  ed il fatto che tu ti ponga davanti una persona che ha un cancro cercando di guarirla, guarendo te stesso, è anche questo un atto cosciente,  di responsabilità, perché inoltre tu eserciti una professione o hai scelto un tuo percorso diverso, e questo perché? perché sei responsabile e sei  cosciente di quello che vuoi fare.

.

John Curtin: Io non credo che  né Gandhi, né Nelson Mandela e nemmeno tutti quei grandi uomini che hanno cambiato il mondo, io non credo proprio che essi abbiano agito mediante un atto cosciente; credo piuttosto che essi agivano nel modo in cui ci si comporta  quando si è in uno stato di Illuminazione. E’ una questione di logica. Tu non  puoi né creare e né mettere in atto dei cambiamenti così impressionanti, se non hai la forza della Divinità che scorre attraverso di te. Quando  hai la forza della Divinità che scorre attraverso di te, quello che tu fai non è mai un tuo atto cosciente, ma è un atto sospinto e guidato dalla Fonte Creatrice. Invece tutti gli atti consapevoli si basano sulla … PU! Cioè sulla … merda, … immondizia, … spazzatura. Gli atti coscienti si basano sempre sulla Pu! Tu entri  nella merda, ne trai qualcosa e ci lavori con esso. Tutti i nostri atti coscienti si basano sulla spazzatura, perché questo è tutto quello che può fare l’intelletto.

.

Intelletto e Subconscio

.

L’intelletto funziona solo traendo spazzatura dal Subconscio. Vi ricordate dell’esempio che feci di una persona con una lesione cerebrale, che non sapeva aprire una porta, perché non ne aveva mai visto una? Beh, è così, questo è l’unico modo in cui funziona l’intelletto: Traendo materiale dal Subconscio, quindi tutto quello che fai con un atto cosciente si basa sulla tua spazzatura. E questo è l’unico modo che hai di agire mediante la Mente Cosciente,  lavorando con la tua spazzatura, oppure, devi permettere che l’energia della Fonte fluisca attraverso di te.

.

Quando fluisce l’energia dalla Fonte Divina …

.

Quindi, se dipingi un quadro meraviglioso che commuove la gente che lo osserva, non sei tu che hai dipinto il quadro, è la forza della Divinità che scorre attraverso di te che lo ha dipinto; se  scrivi un libro che riesce a cambiare il mondo, non sei tu che hai scritto il libro, ma è la forza della Divinità che scorre attraverso di te. Se tu abbatti da solo un potente impero, che domina un paese di 250 milioni di persone, non sei tu che lo hai fatto, lo ha fatto la forza della Divinità che scorre attraverso di te, perché il tuo ego cosciente può lavorare solo con … PU! Cioè spazzatura … immondizia.

.

Domanda. I modelli di comportamento sono ereditati? E’ difficile essere responsabile se la maggioranza di noi non riusciamo ad  identificarli, allora, come faccimo a saperlo?

.

John Curtin: Bene, poiché ogni  tuo comportamento è  basato su tali modelli, pertanto tu sei responsabile al 100% dei tuoi pensieri erronei. A prescindere da chi li abbia creati, questo non importa, ciò che conta è che tu vivi la tua vita basata su di essi. E ‘un po’ come prendere una pistola, sparare a qualcuno, e dire: – Ehi! Io non ho fatto niente di male, è stato quello che ha inventato la pistola! – Invece no, sei  tu il responsabile e non i creatori della pistola. E’ così che funziona l’Ho’oponopono.

.

Così, quando ti capita di incontrare qualcuno, che cosa pensi, come ti comporti? Ci sono molteplici modi per valutare una situazione, molti modi per farlo, ma il più semplice per me è il migliore. Come tu dicevi poco fa: Tu vedi qualcuno e questo  ti suscita antipatia, tu vedi  qualcuno per la strada e pensi: – Oh, quant’è brutto! E immediatamente dovresti renderti conto che questa  bruttezza è frutto della tua creazione. Tu hai chiesto a quella persona: “Per favore, puoi essere brutto, per incastrarti alla perfezione con il mio concetto che ci sono persone brutte in questo mondo?”. E’così,  ridi pure, ma lo è. Quella persona che tu vedi per strada, e dici: “Oh, che brutta”, “Oh, che capelli incolti”, “Oh, che vestito orrendo, e che colori stravaganti”, e cose di questo genere; quella persona sta nella tua realtà soltanto per compiacere al tuo concetto che in questo mondo ci sono persone brutte.

 .

 Sebastiano.

.

Tutti gli articoli sul Seminario di John Curtin:

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 1/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 2/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 3/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 4/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 5/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 6/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 7/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 8/9

.

SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 9/9

.

Una Risposta to “SEMINARIO DI HO’OPONOPONO DAL VIVO – 7/9”

  1. erminio Says:

    Ho trovato la traduzione molto interessante.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: