CIBO SPAZZATURA (JUNK-FOOD), SE LO CONOSCI LO EVITI


.

Cibo spazzatura, conosciamo il nemico

Di Salvina, in Diete e Salute.

danni del cibo spazztura

.

Con il termine cibo spazzatura (in inglese junk-food) si indicano tutti quegli alimenti o bevande che apportano molte calorie ma non contengono alcuna sostanza nutritiva importante. Oltre a rappresentare la prima causa di sovrappeso e obesità, il consumo eccessivo di questo tipo di alimenti espone al rischio di insorgenza di diverse patologie e incide negativamente sulla salute di cuore e arterie.

.

Vediamo quindi di che tipi di cibi si tratta e perchè fanno tanto male alla salute:

.

Merendine, patatine e snack

.

Merendine, patatine, biscotti, grissini e tutta la compagine di prodotti da forno di produzione industriale contengono notevoli quantità di grassi cattivi (saturi e idrogenati) dannosissimi per la salute.

 .

Bibite gassate e zuccherate

.

Questo tipo di bevande, ahinoi tanto amate da bambini e adolescenti, non solo contengono quantità scandalose di zucchero, ma sono anche addizionate di gas ed espongono per questo ad un elevato rischio di insorgenza della gastrite. Come se questo non bastasse contengono conservanti (che alterano la flora batterica intestinale) e coloranti.

.

Cibo da Fast-food

.

Forse non tutti sanno che l’impasto del pane utilizzato per i panini del fast food contiene zucchero; molto poi fingono di ignorare che la carne utilizzata per le farciture non è sempre di eccelsa qualità. Al danno provocato dagli zuccheri dell’impasto e dalle quantità industriali di carne trangugiate dagli avventori più affezionati si aggiunge poi quello delle varie salse da condimento, maionese in testa, quello delle enormi quantità di patatine fritte abbondantemente addizionate di sale e dei bicchieroni di bibite che accompagnano i menù di tutti i fast food del mondo.

.

Come se tutto questo non bastasse, una ricerca svolta di recente presso l’Istituto Scripps di Jupiter, in Florida, ha dimostrato che il junk food agisce come una vera e propria droga sull’organismo inducendo in chi ne consuma abitualmente una dipendenza paragonabile a quella di una sostanza stupefacente qualsiasi.

.

Sebastiano.

.

COME COMBATTERE LA TOSSE


 .

.

La tosse ha uno scopo positivo: 

.

aiutare il corpo a liberarsi dal muco e dal catarro che si produce nei bronchi, o a liberare le vie aeree da eventuale pulviscolo. Ma quando la tosse non espleta questo compito, produce solo fastidi inutili per l’organismo e aumenta l’irritazione delle vie respiratorie.

.

Come fare a controllare la tosse

.

Allora sarebbe buono sapere come fare a controllare la tosse e a ridurla al minimo. Perchè i colpi di tosse inutili e ripetuti non fanno altro che provocare altri colpi di tosse, senza una soluzione di continuità.

.

Tosse inutile

.

Quando la tosse non spurga fuori del muco, ma è provocata soltanto dal prurito che si crea nella gola, per l’irritazione provocata da tutti i colpi di tosse precedenti, che non fanno altro che mettere ancora in maggior crisi la nostra gola, è una tosse che non ha nessuna utilità, anzi, contribuisce ad irritare ancor più la gola.
.

In caso di tosse eccessiva, cosa fare tra un colpo di tosse all’altro per evitare di dover tossire automaticamente, contribuendo così a peggiorare la situazione della nostra gola?
.

Come fare in caso di tosse forte e continuata:

.

0. Cercare di astenersi dal parlare quanto più possibile.

.

 In casi gravi di tosse lo stesso parlare irrita la gola, e provoca colpi di tosse che danneggiano le condizioni di una gola già irritata per se stessa. 

.

1. Aspettando il prossimo colpo di tosse,

.

 invece di starsene spensierati ed aspettare di subirlo, rivolgiamo la nostra attenzione sulla gola, ed osserviamo come si forma e cosa fa  quel prurito alla gola che poi provoca un forte stimolo a tossire.
.

Se riusciamo a interrompere, o perlomeno a calmare l’intensità della tosse, andremo a sollecitare di meno la nostra gola, i colpi di tosse diminuiranno, e contribuiremo a rendere più rapido il processo di auto-guarigione avviato dal nostro corpo.

.

Sensazione di solletico alla gola

.

2. Dopo essere stati qualche minuto tranquilli, cominciamo a sentire un forma di prurito, come se un qualcosa tipo un filamento che vibra o una penna d’oca, solleticasse la nostra gola. E questa sensazione di solletico alla gola aumenta fino al punto che per liberarcene siamo costretti ad emettere dei colpi di tosse sempre più forti, fino a sentirci liberati da questo solletico. 
.

Di norma, tutte le persone reagiscono automaticamente a questo stimolo di tossire per liberarsi dal  solletico insopportabile alla gola. Il risultato però è che questi colpi di tosse forti e ripetuti non fanno altro che irritare sempre più la gola, preparando il campo ad altri colpi di tosse , e ritardando enormemente i tempi di guarigione.

.

3. Cosa Fare? 

.

Dall’ultimo colpe di tosse, in attesa del prossimo, mettiamoci in posizione di riposo e concentrati su quanto accade alla nostra gola. Quando comincerà a manifestarsi il primo sintomo di solletico, osserviamo la nostra gola, osserviamo questo sintomo, proviamo a trattenere il respiro per qualche secondo osservando la reazione del solletico. Dovrebbe diminuire, o anche sparire. 

.
In questo caso ci siamo guadagnati una tregua di qualche minuto, ed abbiamo risparmiato alla nostra gola un inutile straziarsi. Se è soltanto diminuito, possiamo ripetere l’operazione di trattenere il respiro qualche secondo ancora per far diminuire  il solletico che provoca la tosse. Questa tecnica la possiamo ripetere quante volte  vogliamo, per ridurre quanto più possibile fino a rendere innocuo questo solletico alla gola che causa la tosse.

.

Raschiarsi dolcemente la gola

.

4. Se invece il solletico è  diminuito un poco, ma non del tutto, e non riuscite a far altro, per venirne fuori, che emettere dei sonori colpi di tosse, non fatelo. C’è ancora una possibilità, provatevi a raschiarvi debolmente da soli la gola fino a liberarvi dal solletico. Vi sarete guadagnati alcuni minuti preziosi di pausa dalla tosse, senza irritare la gola.

.

Leggeri colpetti di tosse

.

5. Nel caso peggiore che non riuscisse a bloccare il solletico alla gola neanche raschiandovi la gola, allora emettete volontariamente dei leggeri colpetti di tosse (un misto fra tosse e raschiarsi la gola) fino alla completa liberazione dallo stimolo di tossire, evitando di tossire disordinatamente all’impazzata. Se farete questi passaggi, starete già meglio ed abbrevierete enormemente il tempo di guarigione, e soprattutto non sarete in balia della tosse e del suo prurito che vi spinge a tossire in continuazione.
.

Naturalmente questo articolo non significa che non dovete andare dal vostro medico di fiducia, ma questi consigli servono ad evitare di irritare la gola inutilmente ed abbreviare i tempi di guarigione.
.

6. La gola secca è anche una causa molto comune di irritazione della gola: provate a bere di tanto in tanto un sorso di acqua a temperatura ambiente, magari con qualche goccia di miele diluita dentro.

.

Mi aspetto dei commenti, o delle richieste di chiarimento da chi lo prova.

.

Sebastiano.

.

LA VOCE DEL TUO ANGELO CUSTODE


 .

Angelo Custode

SONO LA VOCE DEL TUO ANGELO CUSTODE, la tua Guida, il tuo Protettore, il tuo Consigliere Invisibile

.

Ricordati: Essere Amore Incondizionato è lo scopo più grande che puoi dare alla tua vita.

.
Essere Amore ti farà assaporare la vera Gioia di vivere.

.

Sii Amore sempre, ovunque, comunque e con chiunque, con ogni forma di vita. Nient’altro ha tanto valore da avere la precedenza.
.

Ricordati sempre che la cosa più bella nella vita è manifestare Amore.

.

L’Amore ti cambia, ti guarisce. L’Amore è Gioia Interiore che si manifesta in Allegria e Sorrisi. L’Amore è Simpatia.

.

L’Amore è Misericordia e Compassione; l’Amore non è giudizi e critica.

.

L’Amore è Gioa, Allegria e Sorrisi; l’Amore non è tristezza e sconforto.

.

L’Amore è Pace, Calma e Pazienza; l’Amore non è nè ira nè collera, non è aggressivo.

.

L’Amore è Auto-Controllo in ogni cosa; l’Amore non è irresponsabile.

.

L’Amore ti mette in sintonia con la Natura. L’Amore realizza l’Unione con Dio, perchè “Dio è Amore”.
.

Sii Amore Incondizionato, e sei Uno con Dio, la stessa cosa con Dio, tu sei Dio, la tua vera Natura.

.

Incomincia dalla tua persona, Amati incondizionatamente. Innamorati di te stesso.

.

Questo è il tuo mantra da tenere vivo nella tua Mente e nel tuo cuore:

.

IO SONO AMORE.

.

La Voce del tuo Angelo Custode

.

 

Sebastiano.

.

MANGIARE CIBI COTTI CAUSA MALATTIE


.

MANGIARE CIBI COTTI PROVOCA MALATTIE

.

Come una dieta innaturale provoca le malattie

.

Proprio come un carburante inadatto può danneggiare il motore di un’automobile o di un aereo,  così fanno anche i cibi innaturali  nei corpi umani, se non sono adattati a loro. Quando si mangia con una dieta innaturale ed artificiale, i cui cibi vengono  snaturati dalla cottura,  modificati e camuffati nel suo gusto con condimenti vari, si stanno provocando i seguenti danni:

.

1. Il calore della cottura sconvolge letteralmente e distrugge le sostanze nutritive all’interno del cibo.

.

 2. Le sostanze tossiche (sale e salse varie) aggiunte  per rendere il cibo più gradevole e accettabile eccitano e drogano il vostro palato. Tutte queste sostanze velenose aggiunte ai cibi  impongono gravosi problemi di eliminazione di tossine al vostro corpo corpo. Malattie, disturbi e sintomi dolorosi sono il logico risultato.

.

3. Danni da carenze  nutritive, mangiando una dieta parziale o incompleta di nutrienti.

.

4. Danni da malnutrizione proteica. La cottura distrugge le proteine ​​e gli aminoacidi. Dalle proteine, una volta ossidate e distrutte dalla cottura, non è più possibile trarne alcun beneficio , sono diventate simili a  “calorie vuote”, cioè prive di sostanze nutritive. Non solo, ma una volta ossidate, le proteine diventano un terreno fertile per la proliferazione dei batteri,  che creano  fermentazione e successiva  putrefazione dei cibi.  E questi sottoprodotti batterici putrefatti sono altamente tossici e cancerogeni. Questi sottoprodotti diventano gas metano ( tipo le emissioni di gas maleodoranti quando si mangiano fagioli, per esempio), idrogeno solforato e mercaptani (che danno l’odore di uova marce se provengono da gas metano), cadaverina, putrescina, ammoniaca, indolo,  e profusioni di altre sostanze tossiche e cancerogene.

.

5. Danni per la  putrefazione della flora batterica, che danneggia il vostro apparato intestinale. I mangiatori di cibi cotti e cibi innaturali hanno circa due chili di flora batterica putrefatta lungo  il loro tratto digestivo. I mangiatori di cibi crudi ne hanno invece solo pochi grammi.

.

6. Danni per avvelenamento da alcool e aceto. Zuccheri e carboidrati riscaldati sono prontamente fermentati da funghi e batteri, e trasformati in un sottoprodotto come l’alcol, e poi in aceto, che è decine di volte più tossico dell’alcol.

.

7. Inebriando il tuo corpo con i rifiuti tossici di ciò che prima della cottura era un cibo con un certo valore nutritivo. Invece di alimenti che il vostro corpo possa utilizzare, voi avete introdotto  tossine e scorie,  che hanno messo il corpo in grande difficoltà e, se sopraffatto dal carico tossico, il corpo entra in uno stato patologico, comunemente chiamato malattia.

.

Cibi cotti e  condimenti

.

Come potete vedere, i cibi cotti e i condimenti (la maggior parte dei quali sono eccitanti e stimolanti: sostanze inorganiche come il sale, e prodotti di fermentazione patogeni come salse di soia, formaggi, ecc) sono una maledizione per il  benessere del vostro corpo.

.

Ci sono ancora molte sostanze tossiche che sono comunemente consumate senza conoscenza dei loro pericoli. Per fare solo due esempi:

.

1. L’ordinario  succo d’arancia commerciale contiene una pericolosa sostanza cancerogena: il limonene! Accade che per estrarre il succo, l’arancia intera viene schiacciata con tutta la buccia, ed il limonene  (un olio tossico, volatile ed infiammabile contenuto nella buccia) dalla buccia delle arance te lo ritrovi insieme al succo. Lo stesso vale per i succhi di limone e pompelmo.
.

2. Tutti gli oli cotti,  riscaldati e grassi, usati per friggere contengono sostanze cancerogene mortali. E soltanto il respirare  i loro fumi gassosi è più dannoso per i polmoni del fumo del tabacco (pensate che gli oli della frittura vengono ingeriti assieme al cibo fritto)!
.

La lista potrebbe diventare infinita! Gli americani, forse il popolo più benestante  del nostro pianeta, hanno anche il triste primato di avere più problemi di salute  pro capite rispetto a qualsiasi altra nazione al mondo. Oltre il 16% della loro ricchezza nazionale va in fumo, o meglio in malattie.
.

Inutile dire che tutte le malattie, i disagi e le sofferenze sono anormali, innaturali, inutili, e quel che è peggio, evitabilissimi per la maggior parte.
.

Il cibo  cotto è un bene per noi?

.

Tutti gli animali mangiano il cibo  così come viene prodotto dalla natura. Solo gli esseri umani cucinano i cibi, e solo gli esseri umani soffrono di così tante e innumerevoli malattie  e disturbi. Quegli umani che mangiano cibi crudi,  vivono di più, sono più attenti, pensano più chiaro, e soprattutto hanno più vitalità. Inoltre i mangiatori di cibo crudo diventano più inattaccabili dalla malattia!
.

La cottura è un processo di distruzione degli alimenti 

.

Esso inizia nel momento stesso in cui il calore  viene applicato al prodotto alimentare. Molto prima  i cibi vengano quasi seccati ed inceneriti dal calore, i valori degli alimenti sono già quasi totalmente distrutti. Il cibo, durante la sua cottura, è di solito sottoposto a queste temperature distruttive per mezz’ora o anche più. Di conseguenza, ogni sostanza muore molto rapidamente dopo questa lunga esposizione al calore!
.

Cucinare rende i cibi  tossici!

.

 La tossicità dei cibi cotti è confermata dal raddoppio e triplicazione dei globuli bianchi dopo aver mangiato un pasto cucinato.

La cottura dei cibi genera rapidamente  mutageni e cancerogeni negli alimenti.

Le proteine ​​iniziano la coagulazione  alle temperature comunemente applicate in cucina, e diventano prive di ogni valore nutritivo.
.

Le vitamine sono  rapidamente distrutte dalla cottura già dopo i 50°.

.

I minerali perdono rapidamente le loro proprietà organiche e ritornano alle loro stato nativo, come si trovano nel suolo, nell’acqua di mare,  nelle rocce, nei metalli e così via. In tale stato sono completamente inutilizzabili per il corpo, anzi, sono causa di vari tipi di patologie.
.

Gli oli ed i grassi riscaldati sono particolarmente dannosi in quanto essi vengono alterati, facilitando la formazione di radicali liberi e di altri agenti mutageni e cancerogeni.
.

Come si può vedere,  i cibi morti rendono  le persone malate e accorciano la loro vita. 

.

Strano ma vero.   Sebastiano.

.

 

L’INSONNIA è MANCANZA D’AMORE e DI PERDONO


.

COME SCONFIGGERE L’INSONNIA

SENZA SONNIFERI

Insonnia

Insonnia

.

L’INSONNIA è MANCANZA D’AMORE e DI PERDONO
.

L’insonnia è una malattia dell’anima, non del corpo, e quindi non può essere sconfitta con le pastiglie. Anzi, mai iniziare una terapia farmacologica a base di sonniferi, sarebbe l’inizio della fine, una fine fatta di dipendenza come da una droga e di dosaggi sempre più aumentati.
.

L’insonnia viene perchè non c’è pace nel cuore,

.
 questa è la vera causa. Perciò l’insonnia va sicuramente sconfitta riconquistandosi la pace e la serenità interiore.

.

E come fare per riconquistarsi la pace interiore? 
.

Bisogna rivedere il nostro modo di pensare e riaggiornare il nostro stile di vita, adottando uno stile di vita positivo.
.

In che cosa consiste tutto ciò? Due semplici ma quanto efficaci comandamenti: 
.

1 .  Ama il tuo prossimo come te stesso.

. 2 .  Perdona al tuo prossimo come te stesso.
.

Non stare a pensare se la gente sia cattiva, o se essere cattivi sia conveniente, non è affatto vero.
.

Il sonno, col suo giusto riposo notturno, è un sonno riparatore, durante il quale il corpo porta avanti tutti i suoi lavori di autoguarigione. Ma se tu non dormi, e neanche riposi stai facendo un gran male a te stesso, perchè impedisci al corpo di riacquistare energie ed autoripararsi, e di conseguenza non stai amando te stesso.
.

Il riposo del giusto è figlio dell’amore e del perdono

.
Perciò, quando ti metti a letto per dormire, medita su questi due comandamenti con sincerità. Affronta mentalmente tutti i tuoi conoscenti, compresi quelli antipatici, e rivolgi loro il tuo amore ed il tuo perdono incondizionato. Facendo questo stai amando e perdonando te stesso. 

.
Ti potrà accadere che passi dalla meditazione ad un  sonno profondo e ristoratore, e che ti risvegli all’alba con un pieno di energia, d’amore e di gioia.
.

L’amore ed il perdono sostituiscono i sonniferi
.

Ma questo perdono e quest’amore devono diventare il tuo stile di vita. Non avrai mai più bisogno di sonniferi e sperimenterai tanta gioia e tanta vivacità come mai ti è successo.
La ricetta è tutta qui, semplice ma efficace. Ti cambia la vita.  Sebastiano. 

.

 

L’IGIENISMO E’ LA SCIENZA DELLA SALUTE PER VIVERE SANO


.

VIVERE SANO

.

.

L’IGIENISMO E’ LA SCIENZA DELLA SALUTE PER VIVERE SANO
.

Ho riscontrato che quando si vive in armonia con il nostro ambiente e con la società, soddisfacendo i nostri bisogni biologici e spirituali, possiamo godere di una vita in perfetta salute, sperimentando quella vitalità euforica che è sempre stata promessa negli insegnamenti olistici per un vivere sano! Ed è sempre valido e attuale più che mai  il motto latino: “Mens sana in corpore sano”. 

.
 il Sistema Sanitario Naturale della Salute
.

 La Scienza della Salute (o Igiene Naturale) è da circa 200 anni il Sistema Sanitario Naturale della Salute per vivere in armonia con la nostra eredità biologica e spirituale. Vivere sani è la filosofia della Scuola della Salute, che mira solo a permettere alle persone di diventare completamente autosufficienti nell’amministrare la propria salute.
.

 la Scienza della Salute

.
Perciò la Scuola della Salute (o Igiene Naturale) insegna l’arte e la scienza del vivere sano e in armonia con il nostro patrimonio naturale biologico. Vivere sano incarna quei principi che ci guidano con idonee pratiche di vita verso le Leggi della Natura. L’Igiene Naturale  può letteralmente definirsi la Scienza della Salute per eccellenza.

.
La Salute è il nostro stato naturale di essere
.

La nostra natura biologica, cioè il make-up (struttura, funzione e l’essenza di vita) del nostro corpo, determina sia  i nostri bisogni che la maniera per soddisfarli. La Salute è il nostro stato naturale dell’essere. Processi patologici (o malattie) sono risposte perfettamente naturali emanate dal corpo allo scopo di disintossicarsi,  riequilibrarsi e  guarire. La condizione di salute (o benessere) si ottiene solo vivendo sano, cioè, soddisfacendo  i nostri bisogni mentali / emotiio / fisiologici / spirituali.  

.

 un semplice sistema olistico per recuperare e mantenere la salute 

.

Perciò la Scuola della Salute(o Igiene Naturale) si prefigge lo scopo di migliorare il  benessere fisico, emotivo, mentale e spirituale dell’uomo, attraverso l’istruzione e la conoscenza dei principi della Scienza della Salute. L’Igienismo Naturale ci offre un semplice sistema olistica per recuperare e mantenere la salute umana e una superba bellezza interiore ed esteriore. Vivere sano insegna indipendenza e razionalità, e scaccia la paura e l’ignoranza in materia di salute e sul come mantenerla. In definitiva, si tratta di libertà di auto curarsi per mezzo della conoscenza di noi stessi,  del nostro organismo e delle sue capacità auto curative.

.

La Natura è l’Autorità suprema

.

Gli appassionati dell’ Igienismo Naturale considerano sempre alla Natura come loro Maestro. La Scienza della Salute fa sempre  riferimento alla Natura nella sua maestosità incontaminata come l’Autorità suprema. Noi crediamo che dovremmo sforzarci di soddisfare le naturali esigenze della Vita, e senza mai intoppare il loro equilibrio in modo che si possa facilmente condurre una vita gioiosa e appagante.
Scoprire e sintonizzarsi con i nostri istinti naturali è parte integrante dell’Igiene Naturale. I nostri innati istinti guida tendono sempre verso una vita sana e costruttiva. E’ l’ignoranza dei nostri istinti e delle Leggi della Vita che crea la nostra malattia e la nostra sofferenza.

.

La salute è lo stato normale e naturale

.

 Nel presentare il concetto che lo stato di salute è normale e naturale, gli appassionati di Igienismo Naturale enfaticamente confutano l’idea che la malattia è inevitabile nella nostra vita. Noi riaffermiamo che la malattia non si verifica, a meno che non vi sono motivi validi. Il mantenimento della salute è un processo incessante in ogni organismo, e non conosce tregua. 24 ore su 24, anche quando dormiamo, anzi, specialmente mentre dormiamo, il nostro corpo è sempre impegnato a disintossicarsi e autoripararsi. Ma quando l’organismo è sopraffatto dalle sostanze tossiche oltre la sua capacità di eliminazione, allora il corpo istituisce  azioni di emergenza per effettuare l’espulsione dell’eccessivo carico tossico. 

.

 La malattia è l’inizio della guarigione

.

Questa crisi, che è chiamata in medicina malattia o patologia con uno dei suoi tanti nomi, è in realtà l’azione promossa dal corpo per liberarsi dall’eccesso di tossine e guarirsi. Quindi ciò che chiamiamo malattia è l’inizio della guarigione del corpo, seppur permettiamo al corpo di guarirsi, oppure blocchiamo il processo di guarigione con farmaci chimici che non fanno altro che aumentare il livello di tossicità del corpo(vedi effetti collaterali).

.

I materiali tossici si accumulano nel corpo da due fonti: 

.

1) Endogenamente, da rifiuti del corpo che vengono generati come una parte normale del nostro metabolismo. 

.

2) Esogenamente, dai materiali ingeriti e parzialmente o interamente trattenuti a causa dell’impossibilità del corpo di far fronte all’alto carico di eliminazione.

.

 Terapie devitalizzanti che tendono a sopprimere i sintomi
.

Dobbiamo eliminare il peso morto della falsa conoscenza e delle false convinzioni che ci portiamo fin dalla nascita, e che ci sono tante care. Trattamenti con farmaci, erbe, bisturi, radiazioni e qualsiasi altra anormale e innaturale terapia possono solo interferire con le funzioni del corpo  per autoguarirsi, e, in nessun caso queste terapie possono guarire il corpo. Perché queste terapie devitalizzanti tendono a sopprimere i sintomi (o testimonianze), che sono invece gli sforzi di guarigione del corpo, e perché il corpo è costretto a cessare le sue attività vitali di autoguarigione per fare fronte a queste terapie esterne, il cui unico scopo è la scomparsa dei sintomi, gli  effetti dei farmaci antisintomatici sono scambiati erroneamente per effetti di guarigione.

.

Solo il corpo che può guarire se stesso

.

 Ma la guarigione è un processo interno del corpo, e non c’è altro che il corpo che può guarire se stesso. (Non vogliamo assolutamente scendere nell’autolesionismo. La Medicina Ufficiale dovrebbe essere la Medicinadell’Emergenza, la Medicina che collabora con la Natura per guarire. (Non la Medicina Traditrice che imbottisce le persone di farmaci inutili e dannosi, che non guarisce nessuno, ma che ostacola con i suoi veleni chimici il naturale processo di guarigione del corpo).

.

La malattia è istituita dal corpo stesso

.

Chiusa parentesi. La malattia è istituita dal corpo stesso come misura di emergenza per purificare e riparare se stesso. Altre modalità (trattamenti o terapie che coinvolgono i farmaci, erbe, manipolazioni, bisturi, e altre violazioni alle capacità vitali del corpo) non possono aiutare il corpo. Al contrario, possono interferire con la purificazione del corpo e con le sue funzioni di auto-riparazione. Tali interferenze creano ulteriori problemi ai quali  il corpo deve far fronte, abbassando così ulteriormente la sua vitalità e le sue forze di reazione. 

.

 “Malattia iatrogena”,  malattia generata da trattamenti medici.

.

La vitalità del corpo può essere abbassata così tanto da renderlo molto debole, il pericolo maggiore è rappresentato dai farmaci e dalle terapie che tendono a soffocare i sintomi della malattia, ma che è in realtà   tendono a reprimere lo sforzo del corpo per purificarsi. Così il corpo è costretto ad interrompere la sua azione disintossicante per dedicare le energie a disposizione per fronteggiare un nemico ancor più virulento rappresentato dalle droghe che vengono introdotte dall’esterno sottoforma di farmaci. Ecco perché i medici sono chiamati medici allopati. Ecco perché c’è così tanta “malattia iatrogena”, che significa malattia generata da trattamenti medici.

.

La migliore cura è il riposo ed il sonno

.

Il modo migliore per aiutare il corpo nella malattia è un “intelligente far nulla” (riposo  e  sonno) e contemporaneamente creare le condizioni di salute, condizioni che permettono al corpo di dedicare tutta la sua vitalità alla crisi di guarigione. Un riposo profondo in circostanze tranquille costituisce già un ambiente di guarigione, per permettere la  piena  dedicazione delle energie del corpo all’emergenza dell’ Auto-Guarigione.

.

Sebastiano.

.

 

COLITE E MALATTIE CRONICHE INTESTINALI SONO GUARIBILI


.

COLITE E MALATTIE CRONICHE INTESTINALI SONO GUARIBILI

.

 .Colite

SONO GUARIBILI LE COLITI?
.

Coliti e malattie infiammatorie croniche intestinali  sono dolori invalidanti che rovinano la vita di milioni di persone in tutto il mondo. Il consenso da parte della comunità medica è che non esiste una “cura” per queste condizioni e, al massimo, possono solo essere “gestite” attraverso una somministrazione a vita di farmaci dannosi. La maggior parte dei malati si pongono sotto cure mediche, solo per sentirsi dire che: la dieta non è un fattore causativo; nessuna dieta specifica si tradurrà in guarigione duratura; la terapia farmacologica permanente è l’unico corso sensato da seguire e, se la terapia farmacologica non gestisce con successo i sintomi nei casi cronici, la rimozione chirurgica del colon è generalmente l’ultima soluzione per eliminare i sintomi e di evitare il cancro imminente.
.

La Medicina Ufficiale non sempre si traduce in salute.
.

Eppure, nessuna di queste credenze comuni sono vere e, tragicamente, milioni di vite sono rovinate anno dopo anno da questa presa di posizione medica – un atteggiamento che si basa sull’ignoranza della fisiologia umana. Il gastroenterologo  purtroppo non sa nulla al di fuori del  trattamento farmacologico e chirurgico e non possiede alcuna conoscenza della causa, dello scopo della malattia e delle condizioni richieste dal corpo di guarire se stesso. Sono pochi i gastroenterologi  in grado di fornire o anche raccomandare approcci non farmacologici o chirurgici per la guarigione delle coliti intestinali. La Medicina Ufficiale non sempre si traduce in salute.
.

 Il corpo è un meraviglioso organismo di AutoGuarigione
.

Fortunatamente, quando  si interviene con una cura adeguata, che  è di rimuovere le cause della malattia e fornire i requisiti per la salute, invariabilmente il corpo opera le sue meraviglie: guarire se stesso completamente e ripristinare la salute. Un attento studio della fisiologia nel contesto della Scienza della Salute, come insegnato dagli educatori di Igiene Naturale, rivela che il corpo è un meraviglioso organismo di autoguarigione.  Il corpo può guarire malattie infiammatorie croniche intestinali, anche in casi avanzati,  con la cura adeguata.
.
Quindi, cos’è che provoca le coliti intestinali?
.

 In poche parole, è lo stress che agisce su quattro fronti:

.
 1. Stress da stile di vita  (compreso il fattore più importante: quello alimentare. Ad esempio, mangiare cibi che non sono naturali e sono, quindi indigesti e tossici per il nostro corpo).
.

2. Stress mentale / emozionale  (compreso il mantenimento errato di false credenze debilitanti sulla salute e sulla malattia).
.

3. stress sociale (come ad esempio  lavoro non gratificante, problemi con colleghi e capi, problemi nell’ambito familiare, etc.).
.

4.  Stress ambientali (inquinamento dell’aria, inquinamento acustico, etc.). 

.
Le coliti sono causate principalmente dal nostro stile di vita e dalla mancanza di un’adeguata formazione culturale  sui fattori che causano la malattia e la salute. In altre parole, abbiamo bisogno di imparare a ripristinare la salute e vivere e mangiare sano. E possiamo farlo!

.
 l’ingestione di cibi animali e l’assunzione di farmaci sono  dei veleni per il corpo
.
Per quasi 200 anni, gli insegnanti Igiene Naturale hanno insegnato che le abitudini malsane (tra cui l’ingestione di cibi animali e l’assunzione di farmaci, che sono  dei veleni per il corpo) causano malattie, e che il corpo manifesta i sintomi ed inizia l’auto-guarigione dell’organismo  quando il suo stato di benessere è minacciato. Nei casi di malattia infiammatoria intestinale, il più grande colpevole è l’acidità, che si forma in seguito a  diete a base di alimenti fortemente indigesti, come cibo cotto e grassi saturi, ad alto contenuto proteico, provenienti principalmente da carni animali, latticini e oli di frittura. Questi cibi forniscono poche o nessuna proteina utilizzabile o fibre, e marciscano e devastano l’intestino, causando sintomi di infiammazione, diarrea e altre angoscianti situazioni. Il corpo fa del suo meglio per espellere le sostanze tossiche e irritanti, ma è travolto nei casi di malattia infiammatoria intestinale.
.

 L’AutoGuarigione fisiologica
.

La risposta infiammatoria (così come la diarrea) è un’auto-purificazione, un’azione  intelligente di auto-guarigione  emanata dal corpo per ripristinare la salute. Questa azione  rimuove le cause della malattia, attraverso il riposo, e permette al processo infiammatorio di procedere e completare il suo lavoro finchè il corpo diventa purificata, l’infiammazione cessa e la salute sarà ripristinata. Questa è l’AutoGuarigione fisiologica! L’infiammazione non è un  qualcosa che deve essere soppresso a qualunque costo. Quando si sopprime l’infiammazione, si sopprime anche la guarigione. Solo il corpo può guarire se stesso,  se sarà messo nelle condizioni adatte. Comprendere il nostro Potere di AutoGuarigione  è liberatorio!
.

 Bisogna formarsi la giusta educazione alimentare
.

Qual è la collaudata e sana alternativa di guarigione ad una malsana dieta a base di carne? In generale, durante la fase di guarigione, una semplice dieta a basso contenuto di grassi: la dieta vegan è l’ideale (alcuni frutti e poco di  ortaggi, patate e zucchine leggermente cotti, con succhi di frutta freschi, appena spremuti). Questo è seguito da una dieta post-guarigione  con più frutta, più insalata cruda e  alimenti vegetali leggermente cotti e moderate quantità di grassi vegan “alimenti ricchi di proteine”, come avocado crudo, noci, mandorle e semi per mantenere la salute. Mangiare improprio, anche dei migliori prodotti alimentari, può essere nocivo, per cui bisogna formarsi la giusta educazione alimentare  per mantenersi in uno stato ottimale di salute.

.
 Una dieta vegana può fornire a sazietà tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno
.

Sì, una dieta vegana può fornire a sazietà tutte le proteine, i grassi, i carboidrati, gli zuccheri, le vitamine ed i sali minerali di cui abbiamo bisogno per guarire e rimanere felici e sani in modo dinamico. Praticamente, ogni condizione di malattia, dalla A alla Z, può essere superata attraverso l’applicazione dei principi dell’Igiene Naturale, la scienza e l’arte del vivere sano. Per una vita piena di vitalità giovanile e senza malattia , è necessario che ognuno di noi  assuma pratiche di vita sempre più naturali e salutari. 
.

Sebastiano.

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: