IGIENE MENTALE E SALUTE FISICA


.

Messaggi in pillole:  PRENDERSI CURA DI SE STESSI

.

Prendersi cura della propria salute è un obiettivo prioritario e imprescindibile per un serio lavoro di Crescita Interiore. Non puoi elevarti realmente nello Spirito se trascuri la buona salute del tuo corpo. E per fare questo bisogna prendersi cura non solo dell’alimentazione  e dell’Igiene Fisica, ma anche dell’Alimentazione Mentale e dell’Igiene Mentale. Dobbiamo aver cura di selezionare che cosa entra non solo nel nostro corpo, ma anche nella nostra mente.

.

I buoni pensieri ci aiutano a stare meglio, mentre un pensiero negativo impoverisce lo Spirito, e consuma inutilmente grandi dosi di energie morali. Il parlare troppo degli altri, i pettegolezzi, le lamentele, fino alle imprecazioni, sono un’enorme spreco di energie sia fisiche che mentali, che ci verrebbero invece molto utili per svilupparci e crescere nella comprensione spirituale.

.

Ricordiamoci ogni giorno:

.

oltre a fare una rilassante doccia giornaliera  per ripulire l’esteriore del nostro corpo,

.

facciamo una rilassante igiene mentale a base di Pensieri Positivi, con un fragrante  Balsamo Spirituale di pensieri d’Amore e di Perdono, e per finire una spruzzata di allegria e buonumore per tenere lontane tristezza e depressione.

.

Visita il mio nuovo sito http://www.scuoladellasalute.it/

.

Sebastiano

.

GUARIGIONE NATURALE E AUTOGUARIGIONE


.

Comprendere la causa della malattia

.

Ogni malattia, esclusi gli incidenti traumatici, è di origine Psicosomatica, ed è la naturale conseguenza di uno squilibrio nella nostra Psiche o nel nostro Spirito. C’è una Legge Spirituale scritta nella nostra anima, ed è la Legge dell’Amore. Trasgredire questa Legge Divina equivale a crearsi una malattia. Riequilibrarsi con questa Legge Universale ha come risultato la Guarigione Naturale, o Guarigione Spontanea o meglio l’Autoguarigione.

.

Perché la malattia?

.

Purtroppo non ci rendiamo ancora conto  di essere noi stessi gli unici responsabili della nostra salute o della nostra malattia. Poiché Benessere e Malattia sono il risultato dei nostri pensieri, delle nostre  parole e delle nostre azioni, in proporzione con la carica di sentimenti ed emozioni che li accompagnano.  Molti di noi viviamo la malattia senza mai chiederci il motivo e l’origine della malattia. Ci affidiamo passivamente e completamente nelle mani dei dottori, i quali, neanche essi conoscono e neanche vogliono conoscere il perché si genera una malattia.

.

combattere la malattia col bisturi e con sostanze chimiche

.

Essi si limitano a combattere la malattia col bisturi e con sostanze chimiche, senza mai addentrarsi in un’indagine veramente scientifica nella ricerca delle vere cause che hanno provocato una malattia. La Scienza Medica è dedita ad individuare le cause della malattia in virus e batteri che aggrediscono il corpo umano, senza tenere in nessuna considerazione che esistono una miriade di altri agenti patogeni, che sono i nostri stessi pensieri negativi e le nostre emozioni negative, i quali sono capaci di scombussolare gli equilibri del nostro corpo, ridurre le nostre difese immunitarie, e, di conseguenza, generare ogni sorta di malattia.

.

Perciò, siamo noi stessi che creiamo la nostra malattia.

.

Pensare Positivo

.

Il Pensiero Positivo non ha risolto del tutto  le cause della malattia. E questo succede  perché il neofita del Pensiero Positivo, quando comincia ad applicare questa dottrina, crede  di vivere in modo del tutto positivo. Continua a  ripetersi nelle sue meditazioni di amare il prossimo e di amare se stesso, di amare ogni forma della creazione, e di essere grato per ogni cosa. Ma è veramente così? Siamo veramente riallineati alla Legge dell’Amore e del Perdono? Ogni volta che succede questo riallineamento noi otteniamo come risultato la Guarigione Naturale della malattia, ovvero la cessazione dello squilibrio psico-fisico. In questo caso l’Amore ed il Perdono hanno funzionato meglio dei più potenti Antibiotici e Vitamine per annullare la malattia e ristabilire la Salute.

.

Limiti del Pensiero Positivo

.

Ma molte volte il Pensiero Positivo non funziona così bene, e non per colpa del Pensiero Positivo. Proviamo ad interrogarci sinceramente, per vedere se i nostri pensieri positivi e le nostre parole positive, corrispondono ai nostri sentimenti ed alle nostre emozioni interiori, per verificare se il Pensiero Positivo che esprimiamo a livello cosciente trova la sua corrispondenza nel nostro Subconscio.

.

Esempio:io mi dico che perdono completamente e senza condizioni il Tizio ed il Caio, e mi sforzo di manifestarlo in parole, pensieri ed azioni. Ma nel profondo del mio Subconscio, come stanno veramente le cose? Sento che ho perdonato veramente il Tizio? oppure soltanto a ricordare il suo nome sorge  in me un senso di irritazione per una marea di ingiustizie subite nel passato? Amo veramente il mio prossimo di qualunque colore, religione o nazionalità possa essere, perché lo considero un essere umano come me, un’espressione vivente della Divinità? oppure lo considero come un qualcosa venuto nel mio paese per arrecarmi disturbo?

.

Non possiamo beffare il Subconscio

.

Noi potremmo darci da soli le risposte più gratificanti che vogliamo, ma nel nostro Subconscio è scritta la verità, non in parole ma in emozioni. Perciò non fidiamoci delle parole di amore o di perdono che pronunciamo, ma osserviamo le emozioni e i sentimenti che essi suscitano sia nella nostra coscienza che nel nostro Subconscio.

.

Se  esaminiamo i nostri pensieri, potremmo giudicare positivi i nostri comportamenti,  ma se osserviamo i sentimenti, le emozioni e le sensazioni che si trovano nella profondità del nostro cuore, ci accorgiamo  invece che molte volte ci stiamo ingannando da soli.

.

Distorsione tra pensieri coscienti e sentimenti inconsci

.

Le nostre parole apparentemente positive non hanno in realtà niente a che fare con un atteggiamento positivo nei confronti della vita, perché i nostri sentimenti, le nostre emozioni e le nostre sensazioni interiori gridano CONTRO il nostro prossimo. Per poterci riconoscere in profondità e scoprire quali sono veramente i nostri intenti, dobbiamo esaminare se anche il nostro dialogo interiore è positivo.

Nel nostro Subconscio si cela la verità. Quelle sensazioni e quei sentimenti  possiamo anche riuscire a soffocarli per un tempo, o a nasconderli inconsapevolmente. Ma se non abbiamo operato un vero Perdono, quei sentimenti negativi presto o tardi verranno a galla, portando i loro risultati. Perciò non illudiamoci di aver completato il nostro percorso di Amore e di Perdono, ma piuttosto continuiamo ad esaminarci e a metterci in discussione, per ripulirci da tutte le scorie negative.

.

Problemi irrisolti e malattia

.

Queste scorie di negatività, se non eliminate, continueranno a produrre inevitabilmente i loro risultati, consistenti in disturbi e malattie. Particolari fattori di disturbi o problemi irrisolti, rimangono presenti nel nostro Subconscio allo stato dormiente, pronti a risvegliarsi in qualsiasi momento in tutta la loro gravità. Dobbiamo affrontare e prendere coscienza di ogni problema irrisolto che abbiamo parcheggiato nel Subconscio, esaminarlo alla luce del Pensiero Positivo, e lasciarlo sciogliere fino a svanire.

.

Risoluzione dei problemi e Guarigione

.

Perciò portiamo a livello di coscienza ogni situazione di disagio, e domandiamoci: “Che cosa vuole dirmi il mio Subconscio dietro questo disagio o questa malattia”? Alfine arriverà la risposta interiore, insieme alla comprensione del problema. E quando comprendiamo la causa del disagio, individuata la causa, rimossa la causa, scompare anche la malattia. E questo non è un miracolo, ma è il realizzarsi della Legge Divina scritta nel nostro DNA. Sebastiano.

.

Visita il mio nuovo sito http://www.scuoladellasalute.it/

.

Sebastiano

.

Argomenti correlati

.

AUTOGUARIGIONE

COME CAMBIARE IL LAMENTO IN GIOIA

NONA LOVELL BROOKS – ORIGINI SCIENZA DIVINA

INTRODUZIONE ALLA SCIENZA DIVINA di W. JOHN MURRAY

DICHIARAZIONE DI FEDE DELLA SCIENZA DIVINA

MALINDA CRAMER, FONDATRICE DELLA SCIENZA DIVINA

VERITA’ ESSENZIALI DELLA SCIENZA DIVINA

ERNEST HOLMES: PRINCIPI DELLA SCIENZA RELIGIOSA

PENSARE POSITIVO – PENSIERO POSITIVO

LA SCIENZA DELLA MENTE – ERNEST HOLMES

PHINEAS PARKHURST QUIMBY – BIOGRAFIA

NEW THOUGHT e PENSIERO POSITIVO

IO SONO POSITIVO – MEDITAZIONE METAFISICA di RUBEN CEDEÑO

LA CHIAVE SUPREMA – THE MASTER KEY SYSTEM- CHARLES HAANEL

CHE COSA E’ LA SCIENZA DIVINA?

ORIGINI DEL NEW THOUGHT – NUOVO PENSIERO

IL PENSIERO POSITIVO DI LOUISE HAY

Perchè New Thought

*

Questo articolo può essere diffuso liberamente, purchè in maniera integrale, per uso non commerciale, e citando sempre la fonte:  https://scienzanewthought.wordpress.com/ . Compreso questo testo. Sebastiano.

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: