LA VOCE DEL TUO ANGELO CUSTODE


 .

Angelo Custode

SONO LA VOCE DEL TUO ANGELO CUSTODE, la tua Guida, il tuo Protettore, il tuo Consigliere Invisibile

.

Ricordati: Essere Amore Incondizionato è lo scopo più grande che puoi dare alla tua vita.

.
Essere Amore ti farà assaporare la vera Gioia di vivere.

.

Sii Amore sempre, ovunque, comunque e con chiunque, con ogni forma di vita. Nient’altro ha tanto valore da avere la precedenza.
.

Ricordati sempre che la cosa più bella nella vita è manifestare Amore.

.

L’Amore ti cambia, ti guarisce. L’Amore è Gioia Interiore che si manifesta in Allegria e Sorrisi. L’Amore è Simpatia.

.

L’Amore è Misericordia e Compassione; l’Amore non è giudizi e critica.

.

L’Amore è Gioa, Allegria e Sorrisi; l’Amore non è tristezza e sconforto.

.

L’Amore è Pace, Calma e Pazienza; l’Amore non è nè ira nè collera, non è aggressivo.

.

L’Amore è Auto-Controllo in ogni cosa; l’Amore non è irresponsabile.

.

L’Amore ti mette in sintonia con la Natura. L’Amore realizza l’Unione con Dio, perchè “Dio è Amore”.
.

Sii Amore Incondizionato, e sei Uno con Dio, la stessa cosa con Dio, tu sei Dio, la tua vera Natura.

.

Incomincia dalla tua persona, Amati incondizionatamente. Innamorati di te stesso.

.

Questo è il tuo mantra da tenere vivo nella tua Mente e nel tuo cuore:

.

IO SONO AMORE.

.

La Voce del tuo Angelo Custode

.

 

Sebastiano.

.

COME IMPARARE A CANALIZZARE LE PROPRIE GUIDE SPIRITUALI


.

CHANNELING, MEDIANITA’, SE’ SUPERIORE,

GUIDA SPIRITUALE, ANGELO CUSTODE, MAESTRO INTERIORE

.

Siamo tutti dei canalizzatori potenziali

.

Tutti, ma proprio tutti, siamo dei canalizzatori potenziali, anche se molte volte non lo sappiamo. Tutti possiamo avere accesso alla Sapienza che proviene dal nostro Sè Superiore, altrimenti detto il Maestro Interiore, la Divinità che è in noi. Tutti possiamo avere accesso alle informazioni che provengono dal mondo spirituale.

.

Non è una prerogativa di gente speciale, è una possibilità aperta a tutti, perchè tutti siamo scintille divine e tutti, oltre ad avere un Ego terreno, abbiamo un anima, che è quella che ci permette di stabilire un collegamento tra noi ed il mondo spirituale, con il nostro Sè Superiore, le nostre Guide spirituali, e gli Esseri di Luce che vogliono comunicare con noi. L’unico requisito richiesto è sapere come fare.

.

Perchè dovremmo canalizzare personalmente e non servirci di un canalizzatore esperto e di esperienza?

.

Perchè le informazioni che riceviamo noi stessi direttamente, senza intermediari, sono più convincenti e più attendibili di quelle di un canalizzatore professionista che canalizza a parcella, che riceve ad orari, che risponde a tutte le vostre domande dietro compenso, che crea una dipendenza psicologica. Se tu canalizzi, e ti giungono delle informazioni, la cui provenienza tu sei certo che non proviene dal tuo sapere, tu sei più disposto a credere che queste informazioni ti arrivano da un’altro piano della realtà.

.

Come avviene il Channeling, ovvero il fenomeno della canalizzazione, cioè la comunicazione tra il mondo spirituale ed il modo umano?

.

Si tratta di due mondi, quello spirituale e quello umano, che sebbene a stretto contatto l’uno con l’altro, normalmente non riescono a comunicare l’uno con l’altro. In questo senso: le Guide spirituali, gli Angeli e gli Esseri di Luce, compenetrano il nostro mondo materiale, ma noi non possiamo nè vederli nè sentirli, eccetto che in casi e situazioni eccezionali.

.

Perchè questo? Possiamo fare un esempio molto calzante servendoci delle moderne scoperte dell’elettronica: la radio e la televisione. Consideriamo un apparecchio radio, esso si comporta come un ricevitore delle onde magnetiche che stanno nell’aria. Ma non basta accendere la radio per ascoltare la trasmissione, ma bisogna anche sintonizzarla sulla frequenza dell’onda che si vuole ricevere..

.

Queste onde radio stanno nell’aria intorno a noi, anche se sono invisibili ai nostri occhi. Accade più o meno la stessa cosa con le onde spirituali che stanno intorno a noi, che non vediamo, ma che possiamo percepire sintonizzando il nostro apparecchio ricevente.

.

Come possiamo ricevere le informazioni dai mondi spirituali?

.

A livello fisico anche noi, come uomini, disponiamo della nostra radio ricevente, che è il nostro cervello fisico. Il decodificatore della radio  è quel circuito che trasforma  le onde elettromagnetiche  in suoni e voci, e si chiama Diodo. Nella radio ricevente umana c’è un tal decodificatore-diodo che corrisponde ad una piccola ghiandola posta dietro il cervello, che si chiama ghiandola pineale, la quale trasforma gli impulsi elettromagnetici del mondo spirituale in informazioni intellegibili per il nostro cervello, che poi vengono trasformate in parole e immagini dalla nostra mente. Questa è grosso modo una similitudine per comprendere come avviene lo channeling, cioè la comunicazione tra il mondo spirituale e quello umano.

.

Diversità di messaggi spirituali corrispondono a diversità di frequenza delle onde radio.

.

Come sappiamo nel campo delle onde radio, ci sono diversità di lunghezza delle onde radio. Così abbiamo onde radio di Bassa frequenza, le FM a Media Frequenza, le Onde Corte, etc. Per ogni tipo di onda la radio ha un suo selettore. Non potremmo ascoltare le onde corte se la nostra radio è sintonizzata sulle FM a Media frequenza. Inoltre, dopo aver selezionato il selettore di onde, dobbiamo sintonizzarci su una stazione radio in particolare.

.

Cosa significa tutto ciò? Significa che anche nel campo spirituale ci sono onde elettromagnetiche diverse, di di diversa frequenza. La frequenza delle onde spirituali dipende dal grado di evoluzione del piano spirituale da dove provengono. Perciò onde di bassa frequenza proverranno da anime di defunti che vagano ancora nei piani bassi, e amano restare molto vicini all’ambiente umano, poi dai piani più alti arrivano onde di angeli, il nostro Sè interiore, Esseri Di Luce, Maestri Ascesi, e quant’altro delle alte gerarchie Celesti.

.

Ora noi, se proviamo a fare del channeling, attireremo a noi quelle onde che sono più consimili alla nostra evoluzione spirituale, ed ai nostri desideri. Certo nessuno vorrebbe attirare delle entità di basso livello, anche perchè non avrebbe granchè da imparare, ed anche perchè queste entità tenderebbero a soggiogare, ed appiccicarsi a coloro che li praticano. Però è possibile scegliere la lunghezza d’onda con la quale vogliamo sintonizzarci, cioè le guide Spirtuali, il nostro Sè superiore, gli Angeli o i Maestri Ascesi.

.

Come funziona questa Sintonizzazione in pratica?

.

Funziona così. Le guide Spirituali e gli Esseri di Luce, sono desiderosi di comunicare con noi per aiutarci, proteggerci ed dare degli insegnamenti spirituali circa le verità del mondo spirituale, ma questo non può avvenire facilmente, perchè le onde vibratorie di questi esseri di Luce sono molto alte, molto rapide, mentre le onde degli umani sono ad una frequenza molto bassa.

.

Ne viene fuori un dialogo impossibile. E’ molto difficile stabilire un contatto, una comunicazione fra due persone che parlano due lingue diverse. Ci vorrebbe un interprete, o un decoder, per rendere queste informazioni comprensibili.

.

Eppure è possibile stabilire una connessione tra l’umano  e lo spirituale.

.

Avviene in questo modo. Una guida spirituale è sempre desiderosa e ben disposta ad aiutare il suo protetto, ed essendoci questa differenza di frequenze di onde egli comincia ad abbassare la frequenza delle sue onde affinchè queste risultino decodificabili dall’umano. Ma, almeno in questa era, il mondo dello Spirito non può connettersi col mondo umano.

.

Allora per realizzare questa connessione, e necessario che anche l’umano,  che è desideroso di comunicare col mondo spirituale, col suo Angelo Custode, con la sua Guida spirituale, o col suo Sè Superiore, faccia anche lui qualcosa per innalzare la frequenza delle sue onde pensiero, in modo di avvicinarsi il più possibile alla frequenza diminuita del mondo spirituale. Questo in grandi linee è il processo che può permettere al mondo spirituale di comunicare col mondo umano.

.

Ma come può l’umano innalzare la frequenza delle proprie onde pensiero?

.

Certamente non c’è un tasto da schiacciare per cambiare la propria frequenza. Avviene in questo modo. Il mondo spirituale vibra ad alte frequenze. Sono frequenze che escludono l’Ego e l’Egoismo, sono frequenze determinate dall’Amore Divino incondizionato. Perciò per elevare queste frequenze sono necessarie meditazioni sull’Amore Divino, sulla Fede sull’esistenza di un mondo spirituale, sulla Gioia. Una meditazione di questo tipo innalza la frequenza dei nostri pensieri e ci porta vicini a stabilire una connessione col mondo spirituale.

.

A questo punto, detto molto semplicisticamente, saremmo pronti per essere dei canali per le nostre Guide Spirituali. Possiamo metterci in ascolto, fare una domanda, ed aspettare una risposta. Oppure proporre un argomento alla nostra Guida spirituale, ed aspettare la risposta. Fino a qui mi pare abbastanza comprensibile, anche se il tema è trattato in maniera molto abbreviata, ma le idee base sono state espresse in maniera molto semplice e comprensibile.

.

Si può migliorare questa comunicazione spirituale?

.

Certamente , si può e bisogna migliorarla. Se lo desideriamo veramente, abbiamo una grande possibilità di diventare dei perfetti Channeler, o meglio canali o canalizzatori in italiano. Perchè dovremmo aspettare di essere in meditazione per poterci connettere con la nostra Guida Spirituale? Non potremmo connetterci e comunicare con essa ogni volta che lo vogliamo, senza bisogno di passare dal trampolino di lancio della meditazione?

.

Certo che è possibile, ma questo richiede un ulteriore impegno da parte dell’umano, per mantenere questa alta frequenza di pensieri non solo per il breve periodo della meditazione, ma per tutta la giornata. Come è possibile? Modificando la conformazione dei nostri circuiti di radio frequenza. Se dei pensieri stazionano per lungo tempo nella nostra mente finiscono per creare nel nostro cervello delle nuove reti neurali, che funzionano a frequenze più alte, e come se ad un apparecchio radio aggiungessimo dei nuovi circuiti per permettergli di poter ricevere altre frequenze.

.

E come avviene in pratica questa creazione di nuove reti neurali che funzionano a frequenze più alte e che siano disponibili per l’umano per tutta la giornata?

.

Avviene che l’umano per amore di contattare le sue guide interiori, per amore di conoscenza della propria vita e dei suoi scopi, che ci rimangono nascosti, decide di sottoporsi ad una auto-disciplina di cambiamento dell’Ego, che lo porti a creare nuovi circuiti neurali ad alta frequenza. La disciplina consiste nel fare propri quelle che son le caratteristiche del mondo spirituale. Teoricamente i requisiti del mondo spirituale, per le sue affinità, sono già stati anche ampiamente annunciati, anche se mascherati sotto forma di filosofie e religioni.

.

Per esempio, S. Paolo elenca in nove virtù quelli che sono i frutti di una vita vissuta sotto la Guida dello Spirito Santo, e dice così: “Il frutto dello Spirito è Amore, Allegrezza, Pace, Benignità, lentezza all’ira, Fede, Mansuetudine, Autocontrollo, e Bontà”. Queste sono le caratteristiche dell’uomo spirituale che vuole comunicare col mondo spirituale.

.

Amore Divino, il Buonumore, la compassione, l’assenza d’irascibilità, la Fede nel Mondo dello Spirito, la mitezza, Il sapersi contenere in ogni cosa, la Bontà. Queste sono le virtù che innalzano la frequenza dei nostri pensieri e che ci consentono di poterci collegare con le nostre Guide spirituali ogni volta che lo vogliamo.

.

Ma le Guide Spirituali sono sempre disponibili, a nostra disposizione, come se non avessero altro da fare?

.

Gli Esseri di Luce ed i Maestri Ascesi, sono degli esseri spirituali multidimensionali, cioè significa che vivono contemporaneamente in più mondi di diverse dimensioni. Non solo, possono essere con te sempre, ma nello stesso tempo possono curare moltissimi altri umani contemporaneamente. Non sono dei perditempo, non sono li ad aspettarci senza far niente, ma appena noi manifestiamo il desiderio di collegarci con loro, essi sono li che ti aspettano.

.

Sono Esseri che vivono contemporaneamente in più dimensioni e in più mondi. Ma questo potrebbe per il momento non interessare.

.

 Quello che ci interessa e che abbiamo una Amico, un Essere di Luce Amorevole, un Angelo Custode, il nostro Sè Superiore, che vuole comunicare con noi per aiutarci ad evolverci spiritualmente, senza forzature, rispettando la nostra volontà ed il nostro libero arbitrio.

.

 Sebastiano.

.

 

TUTTO SUGLI ANGELI CUSTODI E COME CONTATTARLI


.

Angeli, Angeli Custodi, Arcangeli, Esseri di Luce, Spiriti Guida, Maestri, Channeling, Canalizzazione.

.

C’è tutto un Mondo Spirituale, popolato da Entità Spirituali, che compenetra ed interagisce con il nostro mondo materiale. E’ vero che noi non percepiamo  niente di tutto questo con i nostri 5 sensi. Ma si tratta di Energie Elettromagnetiche che rimangono invisibili ai nostri sensi, come avviene per le onde radio televisive nelle quali siamo immersi e circondati, seppure non vediamo e sentiamo niente. Possiamo paragonare gli Esseri Celesti alle energie elettromagnetiche dei segnali radio- televisivi e dei telefonini, che pur essendo impercettibili agli occhi e alle orecchie, possono venire trasformati in suoni ed immagini in presenza di un apparecchio ricevente opportunamente sintonizzato.

.

Ma in questo articolo vorrei focalizzarmi sugli Angeli in generale, e sugli Angeli Custodi in particolare, e cercare di rispondere alle domande più comuni che chiunque può porsi sull’argomento. E cercherò di farlo rimanendo equidistante sia dal pensiero dogmatico e fossilizzato delle religioni di stato, che da quello New Age il cui eccessivo entusiasmo può sfociare in un fanatismo pseudo-spirituale.

.

Qual’è la natura degli Angeli?

.

Gli Angeli sono Esseri di Luce, Energie Elettromagnetiche (per usare un termine terreno). Essi non si sono mai incarnati, sono Puri spiriti, ed hanno conoscenze superiori all’uomo. La loro essenza è Amore Incondizionato e Gioia.

.

Che cosa fanno gli Angeli?

.

Ci sono molti tipi di Angeli, le cui funzioni sono di sorveglianti e di governanti del nostro pianeta terra in generale. Tra questi Angeli, una piccola parte di essi sono gli Angeli Custodi, che sono assegnati al servizio di ogni umano. Da ciò si deduce che ognuno di noi siamo accompagnati durante tutto il corso della nostra vita da almeno un Angelo Custode. Una caratteristica comune degli Angeli è che amano stare vicino agli uomini per aiutarli sia nella loro evoluzione spirituale, che nei problemi della vita quotidiana. Naturalmente questi aiuti non danneggeranno mai una terza persona.

.

Quali sono i compiti dell’Angelo Custode?

.

L’Angelo Custode è assegnato ad ogni umano, ed il suo scopo è di aiutarlo nella sua evoluzione spirituale. Essi, pur desiderando, per loro natura, di aiutarci in ogni maniera possibile, tuttavia, a motivo del nostro libero arbitrio, non possono interferire nella nostra realtà, a meno che, non siamo noi stessi a chiedere espressamente il loro aiuto. Perciò, a meno che noi non li chiamiamo, e li invitiamo ad intervenire nella nostra vita, essi si limiteranno ad ispirare buoni pensieri o soluzioni per i nostri problemi, in maniera tale che ci sembrerà di aver avuto improvvisamente una buona idea per soluzionare un nostro problema. Un’altro limite per gli Angeli è che loro non possono interferire col nostro Karma personale.

.

Perchè non possiamo comunicare liberamente col nostro Angelo Custode?

.

Gli Angeli sono fatti di Energie Sottili che vibrano a frequenze elevatissime. Noi umani, pur essendo degli Esseri di Luce incarnati in un corpo fisico, proprio a causa dei nostri strumenti  carnali, che hanno frequenze molto basse, non siamo in grado di percepire queste creature spirituali. Perciò per noi è come se non esistessero. Per entrare in contatto,  bisognerebbe che Umani ed Angeli ci sintonizzassimo sulla stessa frequenza d’onda. Bisognerebbe che gli Angeli riducessero la loro frequenza d’onda troppo elevata e che noi umani innalzassimo la nostra frequenza d’onda troppo bassa, fino a poterci sintonizzare sulla stessa lunghezza d’onda, proprio come avviene tra due radio ricetrasmittenti, quando si mettono in contatto, regolando le loro frequenze sulle stesse lunghezza d’onda.

.

Geoffrey Hodson, forse il più grande chiaroveggente dei nostri tempi, scrive: “Non potete richiamare i grandi angeli nel vostro sé inferiore. Per vederli ed ascoltarli dovrete salire verso il loro mondo. Allorché ne supererete la soglia vedrete la possente moltitudine sempre immersa in miriadi di colori dell’arcobaleno…”. 

.

Come contattare il proprio Angelo Custode?

.

Il nostro Angelo Custode ha un grande desiderio di dialogare con noi per poterci aiutare e guidare nel nostro percorso di evoluzione spirituale. Per questo motivo l’Angelo Custode cercherà di ridurre per quanto più gli è possibile le sue frequenze elettromagnetiche, ma oltre un certo livello non può più scendere. Quindi per raggiungere la giusta sintonizzazione tra l’Angelo  e l’umano, è indispensabile che l’Uomo da parte sua cerchi di innalzare la frequenza delle sue vibrazioni, fino a sintonizzarsi con quella dell’Angelo Custode.

.

Come può in pratica l’uomo innalzare le proprie frequenze vibratorie fino a raggiungere quella dell’Angelo Custode?

.

Avviene in questa maniera. Gli Angeli, essendo Puri Spiriti, ed essendo composti di Energie Divine la cui Essenza è Amore Incondizionato e Gioia, hanno queste due suddette caratteristiche che producono frequenze elettromagnetiche elevatissime. L’umano, per sintonizzarsi con gli Angeli, dovrebbe riuscire ad elevare le sue vibrazioni energetiche fino a  quelle meravigliose frequenze Divine che sono l’Amore e la Gioia. E’ come se utilizzasse  la manopola sintonizzatrice delle vecchie radio (per dirla così), e questa manopola corrisponde alla Meditazione.

.

Come dovremmo meditare per innalzare le nostre frequenze fino a raggiungere quelle degli Angeli?

.

Isoliamoci per una mezz’oretta in un posto tranquillo dove nessuno ci può disturbare. Stacchiamo telefonino e quant’altro possa interrompere la nostra meditazione. Seduti con la spina dorsale diritta e i piedi per terra, o distesi sulle spalle, facciamo un paio di respiri profondi, e cominciamo a rilassarci. Quando abbiamo raggiunto un discreto stato di rilassamento fisico e mentale, cominciamo a meditare.

.

Su cosa meditare per innalzare le nostre frequenze?

.

L’Amore Incondizionato è la più alta frequenza vibratoria esistente, ed è la frequenza Divina. Per gli Angeli è il loro stato naturale, è il loro stato di Essere, è la loro stessa natura: Amore Incondizionato e Gioia. Perciò l’Amore Incondizionato sarà l’oggetto del nostro meditare. Dobbiamo lasciarci assorbire e riempire da questo pensiero di Amore Incondizionato. Amore che non conosce condizioni, Amore senza ma .. o perchè … , diversità di pelle o di credi religiosi, amici o nemici, simpatici o antipatici, letterati o analfabeti. Meditare sull’Amore Perfetto, l’Incondizionato Amore Divino. C’è un versetto biblico molto illuminante,che dice: « Dio è Amore; chi sta nell’Amore dimora in Dio e Dio dimora in lui » (1 Gv 4, 16). Queste parole della Prima Lettera di Giovanni esprimono con singolare chiarezza la natura perfetta di Dio, e di conseguenza la natura perfetta che è al momento nascosta in ognuno di noi. Quando riusciamo ad immergerci profondamente nell’Amore Incondizionato, innalziamo le frequenze vibratorie del nostro Essere fino ad innalzarci alle altezze degli Angeli, e così riuscire a sintonizarci sulla loro stessa lunghezza d’onda, e quindi  riuscire a stabilire quel contatto che ci permette di comunicare con gli Angeli, ed in particolar modo col nostro Angelo Custode. Troppo facile? Potrebbe sembrare. Ma nella meditazione, per innalzare veramente le nostre frequenze vibratorie, dovremmo riuscire ad identificarci con l’Amore Incondizionato, quasi a scioglierci, fino a fonderci col Divino. E da che cosa possiamo sapere se abbiamo raggiunto la giusta sintonizzazione? C’è un segno inequivocabile. Se ci sentiamo pervasi da una Gioia senza motivazioni, se ci sentiamo inondati da un senso di Beatitudine, di Pace Interiore, di Calma Assoluta, di uno stato Benessere fisico e mentale, allora possiamo essere certi di essere entrati in sintonia con gli Angeli. Possiamo ora metterci in ascolto del nostro Angelo Custode, e possiamo invitarlo a partecipare alla nostra vita.

.

Ora siamo connessi col nostro Angelo Custode

.

Abbiamo realizzato il primo contatto contatto col nostro angelo Custode, la prima nostra richiesta sarà di invitarlo a far parte attiva della nostra vita, di permettergli di aiutarci e guidarci nel nostro percorso spirituale. Poi staremo in ascolto, come se ascoltassimo il silenzio, e senza neanche accorgerci con evidenza, ci possiamo trovare ad ascoltare un flusso di pensieri, parole e ragionamenti, che in primo momento ci sembreranno i nostri pensieri. Sono pensieri canalizzati che ci vengono dal nostro Angelo Custode, sono pensieri di una Saggezza che noi non possediamo. Con l’esperienza impareremo a distingue chiaramente i pensieri del nostro Eg0, dai pensieri che possono giungerci dal nostro Angelo Custode, o da altri Angeli Guida, o dal nostro stesso Sè Superiore, o da altri Maestri spirituali che avremo la sorte di attirare a noi. Dal momento che cominciamo a canalizzare questi Esseri di Luce non saremo più gli stessi. D’altro canto non potremmo comunicare con gli Angeli senza elevare le nostre vibrazioni spirituali, cioè rimanendo sempre gli stessi individui di prima. Il contatto con gli Esseri di Luce, porta una trasformazione nella nostra vita.

.

Dialogare con gli Angeli

.

Non si può dire come si svilupperà il dialogo con gli angeli, perchè è un qualcosa di intimo e individuale. Ognuno abbiamo il nostro Karma da bruciare. Comunque la nostra accresciuta saggezza ci guiderà nel nostro rapporto con gli Angeli. Quello che è certo è che l’Angelo non forzerà mai le vostre scelte, neanche vi svelerà il futuro, neanche vi renderà suoi succubi, angelo-dipendenti. Così da interpellare il vostro Angelo per ogni sciocchezza. Noi dobbiamo continuare a fare la nostra vita e le nostre scelte, ma più forti di una saggezza acquisita dalla comunicazione con gli Angeli. Se il vostro “Angelo” non avesse queste caratteristiche di Amore Incondizionato, di Gioia, di Pace, di Bontà, di Mitezza, di Tolleranza, probabilmento non è il vostro Angelo Custode. In questo caso invitatelo gentilmente ad andarsene, e chiamate il vostro Angelo Custode, intensificando di più la meditazione sull’Amore Incondizionato e la Gioia, perchè questa è la vera chiamata per gli Angeli Custodi, perchè queste sono le caratteristiche dell’Angelo Custode.

.

Qual’è il linguaggio degli Angeli?

.

Gli Angeli non parlano nessun linguaggio umano. Benchè gli Angeli dialogano con uomini di ogni nazione, tuttavia essi non si servono di un particolare linguaggio umano. Essi non ci parleranno in Inglese, o in Francese o in Italiano, o qualsiasi altra lingua umana. Essi ci trasmettono determinati impulsi elettromagnetici che corrispondono al loro pensiero, poi ogni uomo decodifica ed interpreta questi impulsi nel suo linguaggio natio. E’  chiaro che in questa decodificazione delle Energie Angeliche, il ricevente, l’umano, utilizzerà il suo personale vocabolario per tradurre in parole il Messaggio Angelico. Perciò questo messaggio sarà più o meno perfetto, a seconda della purezza del canale ricevente. Altro fattore di distorsione del messaggio possono essere le convinzioni religiose e filosofiche innate ed acquisite dal canale umano.

.

Diversità dei Messaggi Angelici

.

Quantunque nella sostanza i Messaggi Angelici concordano tra di loro, non possiamo non notare delle forti discordanze in certuni casi. Discordanze che dipendono dal bagaglio culturale e religioso del Canale. Per esempio, negli ambienti Teosofici e della Nuova Era, la dottrina della Reincarnazione e dell’evoluzione spirituale delle anime è ormai un credo acquisito. Tuttavia, i Messaggi Angelici o Mariani, ricevuti da ferventi Cattolici Cristiani escludono categoricamente, secondo la loro dottrina Cattolica, l’ipotesi della reincarnazione. Anzi la considerano una dottrina falsa e satanica, perchè credono che si vive una volta sola e poi ci sarà il Giudizio Universale con la ripartizione dei castighi e delle ricompense.

.

Dove sta la verità?

.

La distorsione dei Messaggi Angelici è dovuta ad un canale non perfettamente puro del ricevente. Purtroppo le credenze personali del ricevente contribuiscono a distorcere il Messaggio, a volte fino agli estremi. Ma questo non è un problema grave. Gli Angeli conoscono bene i nostri limiti, e sono tolleranti e pazienti con noi, per aspettare anche altre incarnazioni finchè non siamo pronti ad incamminarci verso la Luce. Gli Angeli non ci faranno mai nessuna costrizione e non ci obbligheranno mai a mutare le nostre opinioni. Essi si limitano ad ispirarci la verità, poi ognuno di noi ci arriveremo al nostro tempo debito. Per questo la vita sulla terra viene considerata una Scuola.

.

Joy forever. Sebastiano.

.

DIO E’ AMORE: IL SEGRETO DELL’AUTOGUARIGIONE


.

Il mantra di base dell’Autoguarigione

 .

“Io Amo, sempre, comunque e dovunque”. “Io Amo tutti e tutto”.

.

 Altri semi di meditazione per l’Autoguarigione

.

1. La Legge Universale dell’Amore è l’Amore di Dio.

.

2. Dio è Amore Divino.

.

3. L’Amore Divino è Amore Incondizionato.

.

 In sintonia con l’Amore Divino e la Divinità che è in noi.

 .

4. Io Sono Amore.

.

5. L’Amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori.

.

6. Chi Ama è da Dio. Cioè in armonia col Progetto Divino.

.

Conseguenze dell’Amore 

 .

7. Il Frutto dello Spirito è Amore.

.

8. L’Amore guarisce.

.

9. L’Amore cancella le cicatrici delle ferite emotive.

.

10. L’Amore rimuove i blocchi emotivi dolorosi.

.

Conseguenze della mancanza d’Amore

.

11. Dove c’è un blocco emotivo doloroso, si crea un’ostruzione che impedirà il libero flusso dell’Energia Divina, e lì si formerà una malattia.

.

VALORE DI UN ABBRACCIO FRATERNO

 

.

12. Un Abbraccio è l’espressione visiva dell’Amore.

.

13. Nell’Abbraccio c’è una trasmissione fisica di una sentimento d’Amore.

.

14. L’Abbraccio è la naturale conseguenza di un saluto sotto l’impulso dell’Amore Divino.

.

Un Abbraccio trasmette Amore

 .

15. Il Contatto fisico avvolgente di un Abbraccio trasmette molto più Amore di una semplice stretta di mano.

.

16. Il calore di un Abbraccio sincero scioglie il gelo dell’indifferenza.

.

Visita il nuovo sito http://www.scuoladellasalute.it/

.

Sebastiano

.

Questo articolo può essere diffuso liberamente, purchè in maniera integrale, per uso non commerciale, e citando sempre la fonte:  https://scienzanewthought.wordpress.com/ . Compreso questo testo. Sebastiano.

*

CHANNELING: IL MAESTRO INTERIORE


.

Collegarsi all’ Essere Divino in noi

Corso N° 29

.

Messaggio da parte degli Esseri di  Luce, canalizzato da Monique Mathieu:

.

Il Divino dentro e fuori di noi

.

<< A volte, quando vivete situazioni che vi sembrano difficili, voi vi ribellate, ma non è questo il buon modo di sperimentare.  Occorre provare a comprendere che tutte le risposte sono in voi, più numerose di quelle che noi potremmo darvi.   Per ottenerle, vi è a volte più facile chiederci aiuto che passare per l’ Essere Divino che è in voi. Voi avete un aiuto molto potente che viene non soltanto dall’interno ma che viene anche dall’esterno.

.

Il corpo fisico è il vestito dell’Essere di Luce che è in voi

.

Noi, i vostri Fratelli di Luce, possiamo entrare in contatto con l’ Essere di Luce che voi siete.   Affinché possiate meglio comprendere questo Essere di Luce, immaginate che il vostro corpo fisico sia un abito, un veicolo che possiede una certa autonomia, ma che la realtà di quest’ultimo è l’Essere che è dentro e che lo dirige.

“vascelli biologici”

.

Su alcuni pianeti, esistono “vascelli biologici”, cioè che hanno una parte viva ed un’altra energetica. Sono condotti soltanto dal pensiero. Esso influisce sul loro sistema di percezione. Queste navicelle potrebbero sembrarvi intelligenti, tuttavia sono soltanto degli abiti.  All’interno di questi veicoli degli esseri li comandano, ed in loro si trova la parte divina.

.

È difficile prendere realmente coscienza di ciò che voi siete.   Possedete soltanto un riflesso molto schematizzato di una certa realtà.

.

Vi parleremo ora dell’ Amore.   

.

 Ve  ne abbiamo già parlato a lungo, ma questo argomento è inesauribile.

.

Ciò che voi percepite dell’ Amore è quello del veicolo.   L’ Amore di questo veicolo è tuttavia portato ad un certo livello di coscienza.  L’ Amore Incondizionato e l’ Amore Universale si trovano all’interno dell’Essere  di Luce che voi siete, all’interno di questa particella della Sorgente che dimora in voi e che vi dà vita.

collegare l’uomo al Divino

.

Lo scopo della sublimazione della vita su questo mondo è di collegare la coscienza umana alla Coscienza Divina, l’uomo al divino.   Ciò si realizza a piccole tappe, con prese di coscienza, ed occorre che voi capiate che il Divino in voi può compiere miracolo su miracolo nel corso di una vita, se gli permettete di compierli.   Certamente voi gli parlate, gli chiedete di aiutarvi, ma ci sono spesso tante contraddizioni nelle domande, che l’Essere di Luce non può agire.

.

L’ Essere di Luce non può funzionare con delle contraddizioni. Non può agire che con le certezze e con la fiducia totale che avete in lui.

.

Durante le vostre meditazioni, provate il più spesso possibile a connettervi a lui.  Ditegli innanzitutto che riconoscete la sua esistenza, la sua potenza ed il suo Amore immenso, che il vostro più grande desiderio è di fondervi con lui e di lasciarlo agire in voi.  Lui agirà sempre nella perfezione. Non ha alcun limite. Non potete in nessun caso  limitarlo. Non riceve mai ordini, agisce soltanto per Amore e nella Giustizia Divina.

.

A poco a poco, a forza di riconoscerlo, di onorarlo e amarlo, i veli si toglieranno gli uni dopo gli altri, e come  per miracolo esso crescerà fino ad occupare la totalità della vostra forma fisica e ben oltre. Per il momento, nonostante la sua grande potenza, voi lo conservate in una parte del vostro cuore, in quel tempio sacro che è la sua dimora.   A volte lo lasciate agire e vivete una gioia immensa. Tutto sembra facile, come se l’ Amore che è in voi fosse inesauribile.

.

L’ego è contro l’Essere Divino in voi

.

Ma la personalità veglia, con la sua potenza terrena. Non vuole che doniate questa potenza al vostro Essere Divino, poiché essa non avrebbe più la stessa importanza. L’ego non ha voglia di fondersi, ha voglia di esistere. Non può capire che esisterebbe mille volte tanto collegandosi al divino in lui.   Il piccolo io si rifiuta di riconoscere la divinità, poiché perde la sua potenza propria, la sua piccola esistenza, le sue piccole limitazioni.

.

Voi siete ora capaci di andare sempre più vicino all’ Essere di Luce che è in voi, di percepire meglio la sua presenza, il suo Amore Infinito e la sua grande potenza. Imparate a riconoscerlo e a percepirlo ogni giorno di più, e vedrete l’ Amore immenso e l’ illuminazione che vi darà. L’uomo che voi siete diventerà il saggio, l’essere realizzato.

.

La fusione tra l’umano e il Divino

.

Non sarete mai realizzati finché non ci sarà la fusione del piccolo uomo con l’Essere Divino, della coscienza limitata della materia con la Coscienza Illimitata dello Spirito. Preparatevi a questa fusione, poiché essa esiste nelle altre dimensioni di vita. Finché non sarà realizzata, sarete sempre nella dualità e nella sofferenza.  Ci saranno sempre guerre sui mondi dove il piccolo uomo non avrà accettato la fusione con l’ Essere di Luce che è in lui.

.

Più vi avvicinate all’ Essere di Luce che voi siete, più il vostro spirito umano si illumina, più tutto vi sembra facile, meno siete disturbati dai nocivi pensieri del mentale.

.

Allora lavorate senza sosta per avvicinarvi, per riconoscere e amare con tutte le vostre forze l’ Essere di Luce che voi siete.   Se voi amate l’ Essere di Luce in voi, amate Dio, amate tutta la Sua creazione, vi amate totalmente, e amate i vostri fratelli.  Non ci sono più limiti, più barriere, tutto diventa chiaro e semplice.    In quel momento vivete costantemente sia l’Amore Incondizionato che l’Amore Universale.

.

Meditate su questo  Essere Divino che voi siete, su questa Scintilla di Dio che dimora nel più profondo di voi. Dategli il suo vero posto e vedrete come la vostra vita si trasformerà.>>

.

Messaggio canalizzato da Monique Mathieu.

.

(traduzione italiana di M.Rosa Fogliati per Acquaracity)

.

http://assoc.wanadoo.fr/ciel-a-la-terre

.

Visita il mio nuovo sito http://www.scuoladellasalute.it/

.

Sebastiano

.

Articoli correlati:

.

COME CONTATTARE IL TUO SE’ SUPERIORE

DIALOGO INTERIORE: LE 7 LEGGI DELLA MANIFESTAZIONE

COME ASCOLTARE LA GUIDA INTERIORE

ASCOLTARE IL MAESTRO INTERIORE: PENSO POSITIVO

CHANNELING: IL MAESTRO INTERIORE

IL REGNO DI DIO E’ DENTRO DI NOI

.

L’AMORE GUARISCE


.

Dio è Amore. Dio è Perfezione.

.

Amore disinteressato. Amore senza condizioni.

.

Amore che  non pretende nulla in cambio. Amore incondizionato.

.

L’amore ti ritorna cento volte cento: in Pace del cuore,

.

in Gioia, in Guarigione, in Perfezione.

.

L’Amore è  sintonizzarsi con Dio. L’Amore è riallinearsi con Dio.

.

Io mi amo, io ti amo, io vi amo.

.

Come vivere l’Amore praticamente?

.

In Pensieri, Parole ed Azioni?

.

Noi siamo il risultato di quello che pensiamo.

.

Debbo lavare i miei Pensieri, correggere i miei Pensieri,

.

allineare i miei Pensieri all’Amore.

.

L’uomo parla di quello che abbonda nel suo cuore.

.

Come posso esprimere l’Amore? manifestare l’Amore?

.

Dio è Amore, Dio è Perfezione.

.

Io sono un Figlio di Dio. L’Essenza di Dio è Amore e Perfezione.

.

Io sono stato creato ad immagine e somiglianza di Dio.

.

Tutti gli uomini sono Figli di Dio. Tutti gli uomini sono miei Fratelli e Sorelle.

.

Questo è il Principio dell’Amore. Questo è il Segreto dell’Amore.

.

Questa è la Potenza dell’Amore. L’Amore è Perfezione.

.

L’Amore Guarisce. L’Amore è Perfezione.

.

L’Amore è Abbondanza.  Dio è Amore.

.

C’è Abbondanza di aria per respirare.

.

C’è Abbondanza di terra da coltivare.

.

C’è Abbondanza di pesci nel mare.

.

C’è Abbondanza  di uccelli nell’aria.

.

C’è Abbondanza di Vita sulla terra.

.

“Siate perfetti, come è perfetto il Padre Vostro che sta nei Cieli”

.

In quale maniera?

.

Assomigliandolo in quella che è la Sua Natura e la Sua Essenza.

.

La Perfezione dell’Amore. L’Amore guarisce.

.

“Dio ha Pensieri di Amore per noi.”

.

“L’Amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori.”

.

“Ama il Signore Dio Tuo  con tutto il tuo cuore, con tutta l’anima e con tutta la mente.”

.

“Ama il tuo prossimo come te stesso.”

.

*


Visita il mio nuovo sito http://www.scuoladellasalute.it/

  .

  Sebastiano.

.

Articoli correlati:

.

AFFERMAZIONI DI GUARIGIONE

.

ESTHER E JERRY HICKS – ABRAHAM – BENESSERE E GUARIGIONE

.

OTTENERE E MANTENERE UNO STATO DI BENESSERE FISICO, MENTALE E SPIRITUALE

.

MEDITAZIONE E AFFERMAZIONE – EMMET FOX

.

L’AMORE GUARISCE

.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: