LEGGE D’ATTRAZIONE: MITI E INGANNI 2/10


.

La Legge d’Attrazione è molto chiara

.

secret1-300x154nel precisare che l’essere umano attrae verso se stesso tutto ciò che forma parte della sua esistenza, e lo fa continuamente, non importa se questo è il risultato di uno sforzo cosciente o no. Si è scritto molto su ciò che possiamo fare per vivere una vita piena di successi, sfruttare al massimo il nostro potenziale, attrarre ricchezza e felicità e amore; tuttavia, molti di noi sperimentiamo nelle nostre vite mancanze e insuccessi non certo desiderati, come se tutti i principi per ottenere il successo, noti già da oltre tremila anni, fossero dei misteri esoterici noti a pochi iniziati.

.

COSA FARE?

.

Domanda: “Cosa possiamo fare per approfittare delle informazioni veramente preziose nascoste in questa Sapienza Antica”? Ormai, si è capito chiaramente che il Segreto di Rhonda Byrne è stato un grosso successo commerciale che niente aggiunge a quanto già si sapeva. La Sapienza è proprietà di tutti, se riusciamo ad appropriarci di essa, ad utilizzarla nella giusta maniera nella nostra vita fino ad integrarla nel nostro modo di pensare ed agire, allora potremo raccogliere i frutti della Sapienza nelle nostre vite.

.

Da sempre l’uomo ha cercato la conoscenza dei poteri della mente, e la parte che gioca la mente nel conseguimento dei nostri obiettivi. Ma, tristemente, nei nostri affannosi combattimenti per raggiungere il successo e la felicità, ci ritroviamo a cercare fuori di noi ciò che si è sempre trovato dentro di noi: il vero segreto per vivere una vita felice e piena.

.

Tutti desideriamo essere felici e aver successo nella vita, tutti vogliamo conoscere il segreto che ci permetta di essere felici, però non crediamo minimamente che siamo già padroni di questo prezioso segreto, al punto che continuiamo a cercare fuori noi un qualcosa che è dentro di noi e che fa parte della nostra stessa essenza. In buona sostanza, ciò che abbiamo bisogno per vivere una vita felice si trova già dentro ognuno di noi.

.

UNA LEZIONE DI BASE

.

La lezione fondamentale che dobbiamo apprendere è che i pensieri e le immagini mentali che manteniamo con più insistenza nella nostra Mente Cosciente andranno a incrostarsi nella nostra Mente Interna (o Subconscio), e da li cercheranno sempre di manifestarsi come realtà nel nostro mondo esteriore.

.

Il pessimista vive in un mondo negativo e deprimente, mentre l’ottimista ha scelto di vivere in un mondo positivo e pieno di opportunità. La nota curiosa è che si tratta dello stesso identico mondo. Le differenze che entrambi possono vedere sono soltanto il risultato dei loro pensieri dominanti. La stessa cosa succede con tutti noi.

.

LA BUONA NOTIZIA

.

La buona notizia è questa: se in questo momento non siamo soddisfatti del tipo di vita che stiamo vivendo, possiamo, se lo vogliamo, crearci una nuova vita cambiando il tipo di informazioni con le quali alimentiamo la nostra mente. I nostri pensieri sono la causa di ciò che succederà nella nostra vita, e noi e soltanto noi siamo i responsabili dei nostri pensieri. Noi possiamo continuare ad alimentarci di pensieri tipo “tutto il mondo è marcio”, o “mi va tutto a rotoli”, e questo sarà il futuro che ci potremo aspettare.

.

L’essere umano diventa letteralmente ciò che pensa. Ognuno di noi ci costruiamo le nostre condizioni, il nostro successo, i nostri affari, e perfino il nostro destino, come conseguenza dei pensieri e delle immagini mentali che scegliamo di conservare gelosamente nella nostra mente. Così che tutti noi possiamo dichiarare in verità di essere “gli architetti del nostro destino”, uno dei segreti più conosciuti e meno praticati.

.

Riaffermiamolo ancora una volta,  affinchè si possa imprimere nella nostra mente: “Gli uomini costruiscono il proprio destino in accordo con i pensieri e lei mmagini mentali che scelgono di conservare nella propria mente”. In questa maniera creiamo il nostro carattere, le nostre abitudini, attiriamo persone e circostanze, costruiamo il nostro destino. Il nostro carattere è la somma di tutti i nostri pensieri, però noi da adesso possiamo selezionare i nostri pensieri. Questa è l’essenza della Legge d’Attrazione, ma conoscendola abbiamo l’opzione di effettuare un cambio radicale nella nostra vita, ignorandola continueremo a raccogliere quello che avremo seminato: frutti dolci o frutti amari in accordo a ciò che abbiamo seminato. Perciò siamo i padroni del nostro destino perchè abbiamo il potere di controllare i nostri pensieri.

.

CONCLUSIONE

.

Una persona non può scegliere direttamente le sue circostanze, questo sia chiaro, ma scegliendo i suoi pensieri, indirettamente crea le circostanze della sua vita. L’Universo si prende cura di permettere che ogni persona attragga a se i risultati dei suoi pensieri dominanti, e di presentarle le opportunità che trasformeranno in realtà nella maniera più rapida possibile, tanto i pensieri costruttivi che quelli distruttivi. Conclusione: “Tutto ciò che l’essere umano ottiene, o non ottiene, è il risultato diretto dei suoi pensieri”. Questa è in sostanza la Legge d’Attrazione, continueremo nei prossimi post la nostra indagine, cercando di separare la verità dal mito, dalle esagerazioni e dagli inganni. Una cosa voglio anticipare per rendere l’idea in quanto a mistificazioni e inganni. Per esempio, se hai cinquanta anni, non ti illudere che con la Legge d’Attrazione potrai vincere le Olimpiadi nella corsa dei cento metri, è letteralmente impossibile, ma puoi certamente sperare di migliorare di tantissimo le tue prestazioni personali anche senza vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi. Sebastiano.

.

COME PARLARE AL SUBCONSCIO


.

Andrea ha detto,

Ciao Sebastiano. Ho trovato estremamente interessante il post sull’Esperimento di Ipnosi Online. Vorrei che tu procedessi a spiegare la tecnica che hai descritto alla fine, e cioè come dire alla mente inconscia quello che deve fare. Grazie.

.

***********************************************

.

Con questo post rispondo alla richiesta fattami da Andrea riguardo al post sull’ipnosi.

La domanda: “Come parlare alla Mente Interna (Subconscio) per farle operare una guarigione”?

Un breve preambolo. Ci sono diverse maniere di parlare al Subconscio, e hanno diverse potenzialità.

.

La Meditazione

.

La Meditazione è un esempio di parlare al proprio Subconscio. Tu quando mediti su un oggetto, che potrebbe anche essere la tua guarigione, stai trasmettendo alla tua Mente Interna dei consigli su quello che dovrebbe fare, cioè provocare la guarigione. E questo può dare dei risultati positivi.

.

L’Autoipnosi

.

Poi c’è l’autoipnosi, che è una sorta di meditazione potenziata, anche questa può dare dei risultati superiori alla semplice meditazione.

.

Etero-Ipnosi

.

Mentre l’etero-ipnosi, ciè l’ipnosi indotta dall’esterno, da un’altro operatore, è quella che oggettivamente può dare i migliori risultati.

.

Certo che è tutto relativo, perchè sono in gioco fattori diversi che non puoi controllare, come la diversa capacità di meditare tra una persona e l’altra, come anche la capacità di fare autoipnosi, come pure il soggetto da ipnotizzare e la capacità di colui che ipnotizza. Sono tutti parametri che non ci permettono di affermare matematicamente come possono andare le cose.

.

Comunque, parlando nel caso di tentare una guarigione, l’etero-ipnosi è il mezzo più potente per operare. Perchè nella meditazione e nell’autoipnosi, ci troviamo a svolgere contemporaneamente, per fare un esempio, il ruolo del meditante o dell’ipnotizzato, che deve abbandonarsi, spersonalizzarsi, distaccarsi il più possibile, e contemporaneamente il ruolo di guida. Un po’  difficile e complicato. Perciò giudico auspicabile e più potente l’etero-ipnosi. Anche se ciò non toglie che grandi successi possono essere ottenuti con la meditazione guidata, con l’autoipnosi, col training autogeno, o di altre tecniche similari. Ma andiamo sul vivo del nostro argomento.

.

Le tecniche

.

Bene! Teniamo presente che esistono le tecniche, ma esiste pure l’uomo che le usa. Le tecniche non sono degli attrezzi che ti garantiscono il successo per il solo fatto che tu le possa eseguire fedelmente. Non è come dare una ricetta di cucina, ed avere la quasi certezza di poterla riprodurre quasi uguale.

.

Parla al tuo Subconscio

.

Io adesso ti dico come “Parlare al tuo Subconscio” nella maniera più proficua, dopo aver indotto in noi stessi uno stato di leggera trance per mezzo dell’auto-ipnosi. L’esperimento d’ipnosi online è un esempio anche abbastanza elementare per dimostrare come la Mente Interna risponde fisicamente alle suggestioni. Nell’esperimento, se l’hai provato, ti accorgi che le tue braccia si muovono uno verso l’altro indipendentemente dalla tua volontà cosciente; ciò significa che la tua Mente Interna può intraprendere delle attività fisiche che le vengono suggerite o dall’esterno o dalla nostra stessa Mente Cosciente.

.

La Suggestione

.

Ora, per avere delle risposte positive dalla Mente Interna, è necessario che tu credi a livello cosciente alle Suggestioni che vuoi indurre alla Mente Interna, altrimenti si crea un contrasto, e la mente interna non accetta i suggerimenti. Perchè queste suggestioni continueranno a lavorare nel Subconscio anche, e soprattutto, dopo la seduta di auto-ipnosi.

.

Chiariamo con un esempio, il mio caso di guarigione dall’artrosi alle ginocchia. Se io non credo che il mio corpo ha tutte le potenzialità e tutta l’intelligenza, per guarire non solo un’artrosi, ma anche qualcosa di più grave, che secondo le attuali conoscenze mediche non è possibile; se io non credo che il mio corpo ha insite in se stesso una potenzialità di autoguarigione illimitata, è molto difficile che io possa ottenere un risultato positivo. Non farei altro che generare dei contrasti tra la Mente Cosciente ed il mio Subconscio, che non accetterà mai qualcosa di cui io non sia convinto, neanche sotto ipnosi.

.

L’esempio di Louise Hay

.

La signora Louise Hay, pioniere mondiale del pensiero positivo, ancora bella e affascinante alla sua età, è guarita di un tumore,  definitivamente, senza operazioni, senza farmaci e senza chemio-terapia. Solo che lei credeva che il tumore poteva regredire, fino a dissolversi, inviando messaggi di guarigione al suo Subconscio con tecniche psicologiche. Perciò credere che una tale cosa sia possibile sta alla base della tecnica con la quale operare. Perciò occorre determinazione e convinzione; non è come piantare un chiodo in un’asse di legno.

.

Lo strumento dell’Ipnosi

.

La Tecnica. Perchè ho scelto l’ipnosi? perchè con l’ipnosi vai diritto al Subconscio, by-passi letteralmente la Mente Cosciente con tecniche ipnotiche del tipo di quella descritta nell’esperimento online. Certo io non conosco il grado di conoscenza dell’argomento di chi mi legge, e neanche posso in un semplice post scrivere un corso rapido di ipnosi, perciò presumerò che chi mi legge sia in qualche maniera infarinato nell’argomento.

.

La fiducia del Subconscio

.

Bene! La tecnica serve per guadagnarsi la fiducia del Subconscio, fargli allentare le difese verso quello che gli viene suggerito, renderlo ricettivo a credere alle suggestioni che riceve. Ora tutto quello che il Subconscio può credere, lo trasforma in azione, cioè si attiva per realizzarlo, e per realizzarlo al meglio delle sue capacità.  Il Subconscio a questo punto non censura, non giudica le suggestioni che le vengono date, le prende per vere e le esegue.

.

AUTO-IPNOSI

.

Il primo passo consiste nell’indurre a noi stessi uno stato di auto-ipnosi, basta un leggero stato di trance, perchè bisogna rimanere anche vigili per dirigere le operazioni. Perciò è opportuno rilassarre al massimo il proprio corpo (consiglio disteso sul letto con un cuscino sotto la testa), dopo di che, ci si può autoindurre  un leggero stato di trance, magari usando in questa posizione coricata, la tecnica della levitazione della mano.

.

Sempre rimanendo quel tanto vigile da non addormentersi (è il rischio dell’auto-ipnosi, non perchè possa accadere qualcosa di negativo, anzi si scivola in un sonno ristoratore, ma senza portare a compimento il progetto), adesso possiamo darci le suggestioni opportune per il nostro caso personale, con convinzione e credendo a quello che pensiamo. Se non ci crediamo perdiamo soltanto tempo, e poi penseremo che non funziona.

.

Dare solo  Suggestioni Positive

.

Quali suggestioni dare? Io vi parlo secondo la mia esperienza, non è che ci siano formule magiche, quello che è importante è darle lentamente e che siano al cento per cento positive. Che vuol dire? Vuol dire che useremo soltanto un vocabolario positivo per le nostre suggestioni. Bisogna prepararsele prima, per non confondere la nostra Mente Interna. Per esempio: non suggerirete “adesso comincerai a non sentirti male”, ma tradurrete  così “adesso comincerò a sentirmi bene”. Capito come funziona? Non accennerete assolutamente a cose negative, non userete mai la parola “non”. Abituatevi a esprimervi in positivo. Perciò non parlerete mai, rivolgendovi al vostro Subconscio, con termini tipo “male”, “malattia”, “dolore”, e altre simile cose. Al Subconscio vanno dati sempre e solo suggerimenti positivi.

.

Un caso di Artrosi

.

Un esempio del mio caso personale contro l’artrosi: “La mia Mente Interna possiede un grande potere guaritore … ogni cellula del mio corpo è intelligente … le mie ginocchia sono intelligenti … la mia Mente Interna è capace di ripristinare la salute nelle mie ginocchia … il mio corpo sa cosa fare per guarire le mie ginocchia … la forza e la salute si stabiliscono nelle mie ginocchia … posso tornare in poco tempo a camminare normalmente … piacevolmente … correre … saltare … sento che le mie ginocchia si rinforzano … amo le mie ginocchia … sento circolare forza e salute nelle mie ginocchia … mi sento bene …  sto bene … sento forza e vigore nelle ginocchia … le mie ginocchia sono sani …,” etc. andando avanti di questa maniera, secondo il caso che volete risolvere. Cercate, per quanto potete, di fare corrispondere delle immagini e delle sensazioni alle suggestioni che date. Perciò se suggerite di correre e di saltare, immaginate di farlo. Quindi determinazione e perseveranza. I risultati non tarderanno ad arrivare.

.

Abbiamo dentro di noi stessi risorse illimitate

.

Questo potete anche farlo come una semplice meditazione, se ci credete, o come autoipnosi, o come etero-ipnosi. Ma i risultati migliori si ottengono con l’etero-ipnosi. Tutto questo non vuol dire che da oggi in poi facciamo dell’autoipnosi la nuova medicina. Vuol dire che possiamo anche aiutarci a combattere le malattie, collaborando fattivamente col nostro Medico Interiore(il nostro Sistema Immunitario) per accelerare la nostra guarigione, oltre ad uno stile di Alimentazione il più naturale possibile. Dobbiamo sempre ricordare che abbiamo dentro di noi stessi risorse illimitate, tali da realizzare anche l’impossibile, purchè  lo crediamo possibile.

.

 Ciao. Sebastiano.

.

IPNOSI CLINICA, AUTOIPNOSI, IPNOTERAPIA


.

GUARIGIONE  NATURALE E AUTOGUARIGIONE

.

Lo scopo dell’Esperimento di ipnosi nel post precedente  era finalizzato alla comprensione degli effetti della parola sul corpo, o meglio degli effetti della Mente Cosciente sulla Mente Interna, o Subconscio. Ora in questo sito non siamo interessati all’ipnosi da teatro; il nostro scopo è di esaminare l’utilità dell’ipnosi per la guarigione di patologie psico-fisiche, chiamata anche Ipnoterapia o Ipnosi Clinica. A chi comincia a seguirci da questo post, consiglio di dare un’occhiata all’Esperimento di Ipnosi e possibilmente sottoporsi al Test.

.

IPNOTERAPIA

.

Vediamo adesso l’utilizzo dell’Ipnosi per la Guarigione di alcune patologie che resistono alla Medicina Ufficiale. A mio parere l’Ipnoterapia è sempre utile sia come coadiuvante alle normali terapie mediche, e soprattutto è determinante nei casi in cui la Medicina Ufficiale si dichiara impotente. Partiamo dal presupposto che ogni Guarigione è sempre un’Autoguarigione, cioè che è sempre la Mente Interna (Subconscio), quella che effettua la Guarigione. Quindi sotto questo aspetto abbiamo sempre da fare con una Autoguarigione, o Guarigione Naturale.

.

Il compito delle Terapie Mediche o di quelle Complementari o di quelle Alternative consiste nel far recuperare al nostro corpo le sue capacità di Autoguarigione.  E a questo scopo credo che l’Ipnosi Clinica, o Ipnoterapia, come pure l’Autoipnosi possano svolgere un ruolo importantissimo. Ora io vorrei presentare una forma di Terapia sulla base dell’Ipnosi, ma usando un vocabolario alla portata anche dei non addetti ai lavori, un frasario il più possibile privo di termini scientifici e troppo incomprensibili per i profani. Cercherò di far capire come usare l’Ipnosi per ottenere l’Autoguarigione.

.

Io per prima cosa cancellerei dal vocabolario medico il termine Ipnosi, perchè è un vocabolo che evoca negativamente nell’immaginario popolare più gli ipnotisti da spettacolo che un serio dottore in camice bianco specializzato in Ipnosi Clinica. Io personalmente non parlo mai di Ipnosi, ma preferisco usare immagini come “Il Potere delle Parole” o “Il Potere della Suggestione”. Ogni parola evoca immagini nella Mente interna, immagini che la Mente Interna esegue alla lettera, non importa se possano essere illogiche o irrazionali. Lo scopo delle tecniche ipnotiche consiste proprio nell’”imbrogliare” la Mente Interna, facendogli credere cose che razionalmente sono illogiche e perciò inaccettabili.

.

L’ESPERIMENTO DI IPNOSI ONLINE

.

Esaminiamo quella Tecnica Ipnotica che io ho usata per l’Esperimento di Ipnosi. E’ una tecnica semplice ma che funziona nel 99% dei casi con estrema facilità. Vi prego di rivedere quel post. Quando io dico che tra le vostre braccia stese c’è un campo di attrazione magnetico, è una asserzione che anche a livello cosciente si può accettare senza rigettarla a priori, perchè effettivamente siamo immersi in campi magnetici dapertutto, l’aria che respiriamo è piena di magnetismo, anche il polo Nord ha il suo magnetismo, anche il corpo umano emette deboli cariche elettromagnetiche.

.

Detto questo, anche l’idea che la mia mano posta tra le vostre possa aumentare questo campo magnetico non la si può rifiutare a priori, al massimo si può rimanere in attesa di verificarla, ma senza respingerla per preconcetto. Quindi due idee accettabili si sono insinuate nella vostra mente. Ora se io vi dico che questa forza di attrazione fra le vostre mani sta cominciando a tirare le vostre braccia uno verso l’altro,  voi potreste anche essere scettici che ciò possa accadere. Ma poi, appenna sentite come uno strappo improvviso che attira le vostre braccia l’uno all’altro, dovrete convenire con me che c’è effettivamente una forza che indipendentemente dalla vostra volontà cosciente attrae le vostre braccia l’uno vero l’altro, e questo fino a toccarsi.

.

E’ UTILE L’IPNOSI?

.

Detto così, voi potreste dire: “E quale sarebbe l’utilità dell’Ipnosi”? L’utilità è questa, che noi tramite delle semplici parole, abbiamo attivato la Mente Interna a compiere un’azione, al di fuori del controllo della nostra Volontà Cosciente. Spero che mi abbiate seguito sin qui. Ora forse è il caso di fare un esempio dell’utilità dell’Ipnosi, in questo caso di AutoIpnosi. Partendo da quanto abbiamo detto,  5 anni fa, io ho applicato a me stesso l’Autoipnosi per guarire di  un artrosi ad entrambe le ginocchia.

.

Vedo che l’articolo si fa lungo, ma vorrei chiarire i concetti che ho espresso in questa sede. Sappiamo che l’artrosi alle ginocchia dipende dalla degenerazione delle cartilagini del ginocchio. La Medicina riesce in qualche maniera a tamponare o alleviare il decorso di questa patologia, ma non è in grado nè di guarirla e neanche di arrestarla.

.

Dopo aver seguito le normali procedure mediche, antinfiammatori, ginocchiere elastiche del Dr. Gibaut, e non riscontrando miglioramenti apprezzabili ho deciso di fare da me con le mie conoscenze nel campo della Psiche.

.

Postulato N.1, “Ogni guarigione è sempre una AutoGuarigione”.

.

Postulato N.2 “La Mente Interna (Subconscio) è quella che opera ogni Guarigione”.

.

La Mente interna è quella che crea ogni giorno milioni di nuove cellule, tanto per fare un esempio. La Mente Interna può ricreare la Cartilagine delle ginocchia. Possibile? Certo che è possibile. Solo bisogna trovare la maniera di mettersi in contatto con la Mente Interna, e quindi fargli capire quello che deve fare, in questo caso ricreare la cartilagine che sembra non si possa più riprodurre secondo il parere della Scienza Medica (Mi perdonino i dottori se pecco di presunzione).

.

L’IPNOSI E’ FANTASCIENZA?

.

Fantascienza? No! Sto parlando di fatti vissuti in prima persona. Adesso sono passati cinque anni, ed io non soffro più di alcun dolore alle ginocchia, non prendo antinfiammatori, e non porto nessuna ginocchiera neanche d’inverno, neanche con il freddo di questi giorni di Gennaio. Il post adesso si è fatto abbastanza lungo per descrivervi la tecnica di AutoIpnosi che ho adoperato. Vi prometto che ve la descriverò in maniera chiara e dettagliata senza tralasciare nessun segreto.

.

Un’ultima cosa, se siete interessati ad approfondire questo argomento fatemelo sapere con un vostro commento. In caso contrario, se questo discorso non interessa a nessuno, forse non è il caso che mi ci impegni tanto. Ultimissima e chiudo: a coloro che hanno letto il post sull’Esperimento di Ipnosi e hanno fatto il test chiedo di lasciare un commento con le loro impressioni, a coloro che hanno letto il post sull’Esperimento di Ipnosi e non hanno fatto il test, se sono interessati veramente, li invito a fare il test e scrivere le loro impressioni. Grazie. Sebastiano.

.

 

MAGNETISMO ANIMALE: ESPERIMENTO DI IPNOSI ONLINE


.

TEST DI IPNOSI: IL MAGNETISMO ANIMALE

.

Il potere della parola

.

Perchè un esperimento online di ipnosi? per farvi provare direttamente il potere della parola sul corpo; per dimostrarvi direttamente cosa può fare una semplice parola, ascoltata o letta, sulla vostra Mente Subconscia, la Mente Interna, quella che opera in noi indipendentemente dalla nostra volontà. Come la Mente Interna, influenzata da una parola esterna, può assumere nuovi funzionamenti. Faccio questo esperimento per farvi capire in maniera esplicita come noi stessi potremmo usare su di noi il potere della parola per provocare dei cambiamenti psicofisici positivi nel nostro corpo. Se ne renderà conto soltanto chi è disposto a partecipare all’esperimento.

.

Proviamo un test di Ipnosi

.

Vi dico subito che rimarrete perfettamente coscienti e padroni di voi stessi al 100 per cento e per tutta la durata dell’esperimento, infatti non verrete ipnotizzzati nel vero senso del termine. Questo possiamo chiamarlo un ottimo test di ipnosi, ma che vi consentirà (mi riferisco a coloro che non abbiano mai provato uno stato ipnotico) di comprendere come si innesca un fattore ipnotico e quali meccanismi coinvolge. Per chi vuole affrontare questo test chiedo soltanto di sospendere ogni giudizio critico e di rinviarlo alla conclusione dell’esperimento.

.

Vi premetto che il 95% di coloro che partecipano otterranno un risultato positivo, cioè eseguiranno alla lettera ciò che io dirò, ovvero ciò che leggerete sul vostro monitor. Quello che è sicuro è che ne ricaverete  una conoscenza in più di voi stessi, se già non la conoscevate. L’esperimento avverrà davanti al vostro monitor, seduti nella vostra postazione; durata del test da 3′ a 5′.

.

Le istruzioni

.

Da questo momento in poi seguite le mie istruzioni. Il nome del test è: Magnetismo Animale, cioè quel potere di attrazione proprio della calamita, che in una certa misura si trova anche nell’uomo. Simile attrae simile. La calamita attrae materiali ferrosi, il magnetismo della mia mano può attirare le vostra mani. Disponete lo schermo in modo che potete leggere tutte le mie istruzioni in una sola pagina, e non avete necessità di intervenire col mouse per fare lo scroll della pagina, potet per esempio allargare la pagina al massimo tirandola in basso dall’angolino in basso a destra. Iniziamo.

.

Vi chiederò di stendere le vostre mani come nella foto in alto . Stendete le braccia in avanti … all’altezza delle spalle …  con le palme delle mani rivolte  all’interno. Fate un respiro profondo. Adesso guardate le vostre braccia distese … e mentre guardate le vostre mani… immaginate che la mia mano entri nel campo magnetico generato fra le vostre mani… Adesso la mia mano invisibile è fra le vostre mani.. il magnetismo della mia mano sta cominciando ad attirare le vostre mani una verso l’altra… Potreste percepire come uno scatto nervoso… che provoca uno spostamento delle vostre braccia… avvicinandole uno all’altro… Adesso la forza di attrazione fra le vostre mani aumenta sempre più… potete notare che le due mani continuano ad avvicinarsi l’una all’altra… Le vostre mani sono attratte da una forza magnetica irresistibile una verso l’altra… mentre voi rimanete sempre ben desti e vigili… fino a quando le mani si toccheranno. Il test sarà concluso appena le vostre mani si toccheranno l’una con l’altra… Nel frattempo notate questa forza di attrazione magnetica… che continua a tirare le vostre braccia… Fra poco le vostre mani si toccheranno … ed il test sarà concluso. Come potete vedere…  voi siete nello stesso tempo attore e spettatore … potete vedere le vostre mani mentre continuano  ad avvicinarsi l’una all’altra… e sentire come una forza… che attrae le vostre mani l’una verso l’altra. Appena le vostre mani si toccano… il test è finito … e  sentirete le vostre braccia rilassate… e potrete muoverle normalmente… come vi pare.

.

Sebastiano.

.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: